Controllo della pressione arteriosa

Appunto inviato da very1234
/5

Controllo della pressione arteriosa, meccanismi per ripristinarla (2 pagine formato doc)

La P è un valore che deve rimanere sempre costante ed è controllata dal riflesso barocettivo.
I barocettori, si trovano nell’arco aortico e il loro centro d’integrazione si trova nel bulbo. La PA dipende dalla GC e dalle restitenze periferiche (che sono rappresentate dalla viscosità del sangue, lunghezza calibro dei vasi). Quindi se la PA varia bisogna agire sulla GC e sulle RP GC= FC x GS GC: gittata cardiaca = 5L/min FC: frequenza cardiaca = 70 bpm GS: gittata sistolica = 70ml/min GITTATA CARDIACA Il controllo della FC può essere: INTRINSECO: cioè dato dalla capacità propria del cuore, dovuta alle caratteristiche delle cellule pace-maker. ESTRINSECO: è dovuto all’azione del SNA soprattutto del sistema nervoso simpatico e parasimpatico, infatti il simpatico agisce con un effetto cronotropo + che provoca l’aumento della FC, mentre in parasimpatico agisce con un effetto cronotropo – che provoca una diminuizione della FC....