Fisiologia del midollo spinale

Appunto inviato da federicoparolini88
/5

Struttura del midollo spinale; riflessi spinali: riflesso miotatico, riflesso miotatico inverso, riflesso flessorio. (7 pagine formato docx)

Motoneuroni spinali
Tutti i comandi motori, di origine spinale o sopraspinale, devono necessariamente convergere sui motoneuroni per determinare la contrazione dei muscoli scheletrici, che sono gli effettori ultimi del movimento; per questo si dice che i motoneuroni rappresentano la via finale comune delle attività integrative del SNC.

NOTE SINTETICHE SUL MIDOLLO SPINALE (Clicca qui >>)


Motoneuroni - innervano i muscoli scheletrici
Motoneuroni -: fibre pregangliari simpatiche
Motoneuroni -: innervano i fusi neuromuscolari

DISPENSE SUL MIDOLLO SPINALE (Clicca qui >>)


I motoneuroni - si trovano nel corno anteriore del MS (lamina IX) e nei nuclei motori dei nervi cranici.
L’insieme dei motoneuroni che innervano un muscolo si dice pool motoneuronale.
I motoneuroni di ciascun pool si organizzano in colonne longitudinali che si possono estendere anche per alcuni segmenti del MS. In ciascun pool si trovano frammisti motoneuroni  destinati allo stesso muscolo.

MIDOLLO SPINALE E MOTONEURONI (Clicca qui >>)


Esiste una chiara organizzazione somatotopica dei motoneuroni nel MS:
Gradiente prossimo-distale: i motoneuroni mediali innervano i muscoli assiali del corpo; nelle porzioni cervicale e lombare, quelli posti subito lateralmente ai motoneuroni mediali innervano i muscoli più prossimali degli arti (articolazioni omerale e coxo-femorale) mentre quelli più laterali innervano muscoli via via più distali.