Costellazioni - Stelle - Sole - Nascita Sistema solare

Appunto inviato da deviljulio
/5

Appunti di Geografia astronomica - Capitolo 1 e 2 (0 pagine formato doc)

Sin dall'antichita' i popoli hanno dato importanza all'astronomia e all'astrologia, raggruppando le stelle visibili ad occhio nudo in costellazioni, con nomi derivanti dalle forme che creano.
Queste stelle che ci sembrano vicine in realta' sono lontanissime, al contrario di cio' che ci fa pensare la prospettiva.

TESINA SULLA LUNA>>


Quindi le costellazioni servono solo per orientarsi e per localizzare piu' facilmente le stelle che ne fanno parte. La Terra gira' da ovest a est intorno ad un ideale asse terrestre, il cui prolungamento nello spazio partendo dal polo Nord coincide con la stella polare, chiamata cosi' appunto per questo.
Sebbene in realta' non esista la sfera celeste, in Astronomia viene usata per determinare la posizione di un astro rispetto alla Terra.


TESINA SULL'INFINITO>>


I punti fissi della Sfera celeste sono: Polo Nord e Sud celeste, ovvero i prolungamenti dell'asse terrestre; Zenit e Nadir, ovvero i punti che partono dalla testa e dai piedi della posizione dell'osservatore; l'orizzonte celeste, la circonferenza massima che divide la Sfera in due emisferi, ed e' perpendicolare alla posizione dell'osservatore.

L'UNIVERSO>>


Per questi quattro punti passa una sola circonferenza, detta meridiano celeste. Dall'asse terrestre inoltre si taglia con un piano perpendicolare che traccia l'Equatore celeste, il circolo massimo che possono percorrere le stelle nell'apparente rotazione.