Pianeti del sistema solare: riassunto

Appunto inviato da bolo91
/5

Descrizione dettagliata di tutti i pianeti del sistema solare, dei corpi minori, con definizione di coordinate polari e geografiche, con immagini (6 pagine formato doc)

PIANETI DEL SISTEMA SOLARE: RIASSUNTO

Le caratteristiche dei pianeti.

I pianeti sono diversi tra loro per forma,orbita,densità. Si possono dividere in due gruppi: Mercurio, Venere, Terra e Marte di tipo terrestre. Giove, Saturno, Urano, Nettuno di tipo gioviano.
Plutone per le sue caratteristiche non è classificabile.
La Terra si distingue dagli altri pianeti per la presenza di un’atmosfera ricca di ossigeno.
I pianeti gioviani piu lontani dal Sole sono di grandi dimensioni e molto freddi con acqua,ammoniaca,idrogeno e metano. Tra i due gruppi di pianeti ci sono delle asteroidi.
Tutti i pianeti del sistema solare fanno un moto di rotazione attorno al Sole su orbite ellittiche e uno di rotazione attorno al loro asse. Caratteristiche comuni del moto dei pianeti sono: le orbite sono complanari e che i moti sono antiorari. Le distanze dei pianeti dal Sole si calcolano: d=(n+4)/10.

Pianeti del sistema solare in ordine di grandezza


PIANETA NOMI

Mercurio: pianeta dal moto anomalo
E’ il pianeta più vicino al Sole,ha un moto di rivoluzione di circa 88 giorni e uno di rotazione di circa 52 giorni.
Raggiunge valori molto elevati nelle parti illuminate perché molto tempo lo passa rivolto verso il Sole. Non ha né acqua né atmosfera.
Superficie simile a quella lunare,con crateri grossi,ha densità simile a quella terrestre e possiede un campo magnetico.
L’orbita di Mercurio è un’ellissi con notevole schiacciamento e ha diverse anomalie che non coincidono con Newton.

Pianeti del sistema solare: riassunto breve


PIANETI SISTEMA SOLARE IN ORDINE DI GRANDEZZA

Venere: il pianeta più luminoso
È il pianeta più vicino alla terra e più luminoso dopo la Luna e possibile vederlo all’alba e al tramonto. Ha una spessa coltre di nubi giallognole. Venere ha pianure e grandi catene montuose e di vulcani e crateri d’impatto.
Ha una temperatura molto elevata ha un elevato affetto serra dovuto al CO2.
Il moto di rotazione di Venere è retrogrado e ha un periodo di 243 giorni terrestri e il moto di rivoluzione è di 224. Il giorno di Venere è più lungo dell’anno.
Marte: il pianeta rosso
Ha un diametro dimezzato rispetto a quello terrestre ma la durata del giorno è uguale e l’asse di rotazione ha la stessa inclinazione di quello terrestre. Marte ha una superficie simile a quella lunare con altipiani e mari. I vulcani di Marte sono inattivi e anche l’attività sismica è ridotta.
Ha un’atmosfera molto rarefatta, le rocce sono simili a basalti terrestri il colore rosso deriva dall’ossido ferroso rossastro.
L’acqua allo stato liquido è quasi assente c’è acqua allo stato solido. Marte ha due piccoli satelliti: Phobos e Deimos asteroidi catturati dal campo gravitazionale del pianeta.

Pianeti del sistema solare e leggi di Keplero: spiegazione


IL SISTEMA SOLARE: RIASSUNTO

Giove: il gigante. E’ di colore giallo è il più grande del sistema solare il suo dimetro è 11 volte quello della terra.
Il suo periodo di rivoluzione è di 12 anni ma quello di rotazione è breve 10 ore. L’elevata velocità di rotazione crea un forte schiacciamento ai poli e si muove a velocità angolare maggiore all’equatore. Ha elio e idrogeno.

Astronomia: significato e storia della scienza che studia le stelle

Tutto su astronomia