La Russia

Appunto inviato da
/5

Ricerca essenziale sulle caratteristiche politiche ed economiche della Russia. (file.doc, 4 pag) (0 pagine formato doc)

La Russia La Russia CONFINI A nord : Mar Glaciale Artico A sud : Cina, Mongolia, Corea,del nord, Kazakistan, Mar Caspio A est : Oceano Pacifico A ovest : Georgia, Mar Nero,Ucraina, Bielorussia, Estonia, Lettonia, Finlandia, Norvegia E' lo Stato più esteso del mondo, comprendente gran parte dell'Europa Orientale e dell'Asia Settentrionale, dal Mar Baltico all'Oceano Pacifico, dal Mar Glaciale Artico al Mar Nero.
Ha la superficie di 17.075.400 kmq con una popolazione di 148.288.000 ab. La Russia è divisa in due sezioni: ad Ovest dei monti Urali è detta Russia Europea; la parte asiatica, ad est degli Urali , Siberia. TERRITORIO La Russia può essere divisa in 3 regioni: la Russia Europea, la Siberia Occidentale, compresa tra i monti Urali e il fiume Jenisej, la Siberia Orientale, ad est del fiume Jenisej.
La Russia Europea è costituita da bassopiani ondulati: i rilievi non superano i 500 m.. I monti Urali, confine occidentale della regione, sono antiche montagne che hanno subito una notevole erosione dovuta all'azione dei ghiacciai e agli effetti del vasto mare interno, che un tempo vi esisteva. I monti del Caucaso formano il confine sud orientale della regione. Il più grande è l'Elbrus (5642). La seconda regione è acquitrinosa ed è ricca di foreste poiché la piattaforma russa è emersa e sprofondata molte volte e la contrazione dei mari poco profondi hanno prodotto vari depositi sedimentari. La terza regione comprende il rialto della Siberia Centrale; i monti di Verhojansk e i monti Stonovoj, la penisola di Kamcatka e l'isola di Sahalin. Nelle catene montuose del Kamcatka ci sono ancora vulcani attivi. IDROGRAFIA I principali fiumi della Russia sono il Volga e il Don, che scorrono da Nord a Sud sfociando nel Mar Nero e nel Mar Caspio. Gli altri fiumi della Russia sono il Duina, l'Onega e il Pecora che sfociano tutti nel mar Glaciale Artico. La capitale Mosca è attraversata dal fiume Moscova che si butta nell'Oka, che a sua volta si getta nel Volga.Il fiume Neve è un emissario del lago Ladoga fino al golfo di Finlandia a San Pietroburgo. Nella Siberia Orientale l'Ob, l'Irtys e lo Jenisej scorrono in direzione Nord fino all'Oceano Artico. Lungo il confine con la Manciuria vi è l'Anur che sfocia nello stretto dei Tartari. Praticamente tutti i fiumi siberiani nascono dai rilievi al confine con la Mongolia. I sistemi Jenisej-Selenga e Ob-Irtys sono tra i maggiori del mondo, superati solo dal Rio degli Amazzoni, dal Nilo e dallo Yangtze-Kiang. L'elemento morfologico più notevole della Siberia è il lago Bajkal. Si trova presso il confine con la Mongolia ed è il più profondo lago di acqua dolce del mondo. E' anche l'habitat di stupefacenti pesci e forme di vita uniche. CLIMA Il clima della Russia è quasi interamente continentale, con ampie variazioni di temperatura tra l'inverno e l'estate, scarse precipitazioni e una limitatissima influenza mitigatrice degli Oceani. L'escursione tra le temperature medie estive ed invernali, consistente ovunque nel paese, c