America Settentrionale

Appunto inviato da
/5

Industria, risorse e storia dell'America settentrionale (formato word pg 4) (0 pagine formato doc)

Industria AMERICA SETTENTRIONALE Risorse minerarie L'America del Nord possiede grandi giacimenti di ferro, rame, nichel e uranio.
Importanti i giacimenti di carbone in Canada e negli Stati Uniti orientali e occidentali, e i giacimenti di petrolio e gas naturale in Messico. Industria I prodotti delle industrie sono estremamente diversificati, ma particolare rilievo hanno quelli metallurgici, i macchinari, gli apparecchi elettronici e aerospaziali, i veicoli a motore, i prodotti chimici e quelli tessili, l'abbigliamento, la carta e la stampa e i prodotti alimentari dell'industria conserviera. In Canada, dove è importante il settore estrattivo, non mancano le industrie manifatturiere, concentrate prevalentemente tra il lago Ontario e il San Lorenzo.
Superato verso sud il confine messicano il fenomeno industriale si attenua, non tanto per mancanza di risorse di base, quanto piuttosto per carenza di spirito imprenditoriale. Tuttavia, oggi, anche per influsso dell'economia statunitense, neppure in Messico mancano le industrie. Esse producono un'ampia gamma di beni, fra i quali spiccano prodotti chimici, abbigliamento, alimentari, veicoli a motore e componenti, materiali da costruzione, apparecchiature elettriche ed elettroniche. La Città del Messico è il maggior centro industriale messicano. Energia L'America settentrionale consuma immense quantità di energia. Importazioni di grandi quantità di petrolio e gas naturale a causa dell'enorme consumo di energia. Produzione interna di carbone, petrolio, gas naturale ed energia idroelettrica e nucleare. Trasporti La rete dei trasporti nell'America settentrionale è estremamente sviluppata in special modo negli Stati Uniti e nella fascia canadese con essi confinante. Imp. la rete ferroviaria, la rete di autostrade interstatali, la rete delle vie d'acqua interne e i collegamenti. Commercio Gli Stati Uniti sono il principale partner commerciale sia del Canada sia del Messico, che a loro volta lo sono degli USA, in modo significativo seppur non dominante. L'Accordo nordamericano di libero scambio (NAFTA), che è entrato in vigore il 1° gennaio 1994, definiva l'eliminazione delle barriere commerciali fra le tre nazioni nei successivi quindici anni. costituisce una delle due maggiori aree commerciali del pianeta. L'organizzazione prevede l'aggregazione di altri paesi della regione. Storia Popolamento I primi abitatori del continente americano erano di origine asiatica e vi giunsero attorno al 50000 a.C. circa attraverso lo stretto di Bering. Nell'America Settentrionale le popolazioni si stanziarono in prevalenza lungo le coste centro-orientali, nelle grandi praterie e nei bacini interni delle Montagne Rocciose. Altre popolazioni si spinsero verso sud dove il clima era più favorevole e si distribuirono nell'America Centrale e Meridionale. Mentre le popolazioni dell'America Latina formarono grandi organizzazioni statali, quelle dell'America settentrionale erano divise in circa 600 tribù, senza organizzazione statale c