Le città moderne nel mondo e la loro Struttura

Appunto inviato da susi90
/5

Descrizione della struttura e della storia di tre prototipi di città moderne nel mondo (Parigi, Washington e Nairobi)e un confronto tra esse (6 pagine formato doc)

Untitled LE CITTA' MODERNE NEL MONDO e la loro struttura urbana UNA CITTÀ EUROPEA: Parigi Città capitale, con più di 2 milioni di abitanti, è un importante centro politico, culturale, commerciale, industriale, finanziario ed assicurativo.
E' situata sulle rive della Senna, nella parte settentrionale della Francia. Le industrie parigine sono per lo più metallurgiche, meccaniche, automobilistiche, chimiche, alimentari, editoriali, cinematografiche e dei profumi. Anche il terziario è abbastanza sviluppato, visto che Parigi rappresenta un centro culturale di grande valore. Proprio per questo è dotata di reti stradali, ferroviarie e aeree molto efficienti.
La storia Fu fondata dai Galli che la chiamarono Parisii, si espanse però con l' avvento dei Romani. Nel 1700 venne colpita da una grave crisi politica, che sfociò nella rivoluzione del popolo contro l'assolutismo del re. Il 14 luglio 1789 il popolo conquistò e rase al suolo la Bastiglia, le prigioni reali nelle quali erano incarcerati numerosi prigionieri politici . Dal 1796 al 1814 Napoleone Bonaparte domina con le sue straordinarie imprese Ma la campagna di Russia e la sconfitta ad Waterloo portano il crollo della potenza napoleonica Durante la prima guerra mondiale fu il perno di tutte le operazioni militari sul fronte occidentale ed inoltre fu sede del congresso che pose fine alla guerra. Il paese rimane scosso durante la seconda guerra mondiale, dovendo subire tutte le repressioni naziste. Venne liberata il 25 Agosto dagli Anglo-Americani. La struttura della città Parigi rispecchia abbastanza bene la struttura della città storica, anche se non è priva delle particolarità delle città francesi. In campo amministrativo, infatti è suddivisa in 20 arrondissement, che si snodano a spirale intorno al centro storico. Differentemente in campo urbanistico si distinguono alcuni livelli: il cuore della città o centro storico, che è la zona antica; attorno a questa è presente l'agglomerato ristretto, che giunge fino alla prima periferia, successivamente troviamo l' agglomerato esteso, quindi la seconda periferia oggi sede delle principali industrie. Bisogna ricordare anche il complesso residenziale o area metropolitana, una cintura allargata ad un raggio superiore ai 100 Km, che comprende città e comuni periferici collegati al centro della città con un sistema stradale molto articolato. Tutto questo deriva da una semplice struttura urbana impostata nel XII secolo quando la città era suddivisa in tre aree: La Ville, col settore commerciale, la Cité, sede dell' amministrazione e del settore religioso ed infine l' Université con le scuole ed i conventi. UNA CITTÀ AMERICANA: Washington Capitale degli U.S.A. , situata sulla sinistra del fiume Potomac, è una città costruita apposta per divenire sede centrale delle funzioni amministrative dello stato. Infatti è sede della Casa Bianca, residenza del presidente, del Campidoglio, del Pentagono, centro della difesa U.S.A., della N.A.S.A., ente aerospaziale statunite