Il deserto

Appunto inviato da chicco200
/5

Descrizione dei vari deserti: dal Sahara al deserto del Gobi. (4pag - formato word) (0 pagine formato doc)

IL DESERTO: IL DESERTO: Il deserto è una vasta regione caratterizzata da suolo arido, da scarse precipitazioni e da una forte evaporazione.
'ampia escursione termica e l'azione maccanica del vento, provocano un'intensa disgregazione delle rocce in ciottoli e sabbie; si distinguono un deserto roccioso (hammada), un deserto ghiaioso (serir) e un deserto sabbioso (erg). I deserti possono essere suddivisi in quattro tipi principali a seconda dei climi che li contraddistinguono: deserti subtropicali, deserti costieri freddi, deserti continentali interni e deserti polari. Di questi, i primi tre sono caratterizzati da estati tiepide o calde e inverni relativamente freddi.
Le carenze idriche sono enormi per grandissima parte dell'anno e questo perché la quantità d'acqua che evapora tende a superare le precipitazioni annue. Un'altra causa è che alcuni deserti sono situati a ridosso delle catene montuose. Queste costringono i venti a salire in quota ove si raffreddano fino a cedere tutta la loro umidità sotto forma di pioggia, in modo da essere completamente secchi allorché scendono sul deserto. Nei deserti polari, le brevi estati sono in genere fresche o fredde e gli inverni estremamente rigidi. Sebbene l'acqua sia presente, è ghiacciata per la maggior parte dell'anno e quindi di scarsa o di nessuna utilità alla vita vegetale e animale. I deserti tropicali e subtropicali sono il risultato di fasce semipermanenti di alte pressioni dalle quali l'aria tende a scendere verso la superficie terrestre. All'inizio della sua discesa, quest'aria è fredda e secca, ma poi si riscalda sempre più, a causa della forte compressione, per cui quando raggiunge il suolo è molto calda e con un contenuto di umidità talmente basso da non poter produrre alcuna precipitazione. I deserti costieri freddi sono quasi sempre caratterizzati da assenza di pioggia, eppure spesso sono saturi di una gelida umidità. In questi tipi di deserti grande influenza hanno le correnti oceaniche fredde che hanno la loro origine in regioni polari. Desert Location Size Topography SUBTROPICAL DESERTS Sahara Morocco, Western Sahara, Algeria, Tunisia, Libya, Egypt, Mauritania, Mali, Niger, Chad, Ethiopia, Eritrea, Somalia 3.5 million sq. mi., 70% gravel plains, sand, and dunes. Contrary to popular belief, the desert is only 30% sand. The world's largest desert gets its name from the Arabic word Sahra', meaning desert Arabian Saudi Arabia, Kuwait, Qatar, United Arab Emirates, Oman, Yemen 1 million sq. mi. Gravel plains, rocky highlands; one-fourth is the Rub al-Khali (“Empty Quarter”), the world's largest expanse of unbroken sand Kalahari Botswana, South Africa, Namibia 220,000 sq. mi. Sand sheets, longitudinal dunes Gibson Australia (southern portion of the Western Desert) 120,000 sq. mi. Sandhills, gravel, grass. These three regions of desert are collectively referred to as the Great Western Desert—otherwise known as “the Outback.” Contains Ayers Rock, or Uluru, one of the