Il Guatemala

Appunto inviato da homer83
/5

Appunti di ricerca sul Guatemala. (file .doc, 7 pag) (0 pagine formato doc)

Guatemala Guatemala.
Repubblica dell'America centrale. CONFINI. Confina a nord e ad ovest col Messico; ad est con l'Honduras britannico, il mar Caraibico e l'Honduras; a sud con El Salvador e l'oceano Pacifico. La superficie è di 108.889 kmq; gli abitanti sono 8.434.300. Capitale, Città di Guatemala. CONFIGURAZIONE FISICA. La regione guatemalteca è costituita da una pianura costiera, oltre la quale si innalzano altiplani di varia altezza dominati da enormi vulcani, il maggiore dei quali è il Tajumulco (4210 m), seguito dall'Atitlán (3855 m) che si specchia nelle acque del lago omonimo. La parte centrale è occupata da numerose vallate segnate da notevoli rilievi montuosi e da due imponenti depressioni: quella del fiume Chixoy e del lago Izabal e quella del fiume Motagua.
Il settentrione è occupato dalle pianure di el Petén. IL CLIMA. Il clima è in genere determinato dall'andamento dei monsoni, che da maggio ad ottobre apportano sulla costa e sui rilievi vulcanici notevoli quantità di pioggia. La vegetazione è in relazione alla quantità di precipitazioni. Mentre sulla costa del Pacifico si estende una densa foresta tropicale, sulle cime vulcaniche si incontra la vegetazione tipica della savana. Le alte vette montane sono coperte da specie sempreverdi, tra cui spiccano cipressi e querce. Le vallate sono il regno di specie xerofile. ABITANTI. Le aree più popolate della republlica sono quelle centrali. La composizione etnica è data da Amerindi (56%), meticci (30%), creoli ed europei. LINGUA. La lingua ufficiale è la spagnola, ma molto diffusi, specie tra gli Amerindi, sono alcuni dialetti maya. RELIGIONE. La religione della maggioranza è quella cattolica. POLITICA. Il potere politico, secondo la Costituzione del 1956, spetta al Presidente della Repubblica, eletto per 6 anni con voto diretto, di fronte al quale è responsabile dei propri atti il consiglio dei ministri. Il potere legislativo spetta la Congresso, composto dalla sola Camera dei deputati, i cui membri sono eletti per un periodo di 4 anni in ragione di un deputato per ogni 50.000 ab. La giustizia è amministrata da preture e tribunali dipendenti dalla suprema Corte di giustizia, i cui membri sono scelti dal Congresso per un periodo di 4 anni. Amministrativamente, il G. è diviso in dipartimenti retti da governatori scelti dal Presidente della Repubblica. ECONOMIA. Il Guatemala ha un'economia agricola, prevalentemente di piantagione. Le coltivazioni per il fabbisogno locale sono praticate in appezzamenti minori. I principali prodotti, in gran parte destinati all'esportazione, sono il caffè (ca. 2,2 milioni di q annui), lo zucchero da canna, il cacao, le banane. Vi sono diversi minerali, ma in quantità modesta. Si sfruttano alcuni giacimenti di petrolio. I prodotti industriali sono in maggioranza importati. A Puerto Barrios e a Escuintla si trovano raffinerie di petrolio. STORIA. Abitato nell'antichità dai Maya, del cui livello culturale permangono ancora oggi eccezionali testimonianze, il Guat