Repubblica Ceca

Appunto inviato da jacop0
/5

La Repubblica Ceca. (9 pagg., formato word) (0 pagine formato doc)

Repubblica Ceca Repubblica Ceca 1.
INTRODUZIONE  Repubblica Ceca (Èeská Republika), repubblica dell'Europa centrale, comprendente le regioni storiche della Boemia, della Moravia e di parte della Slesia. Confina a nord con la Polonia, a est con la Slovacchia, a sud con l'Austria, a ovest e a nord con la Germania. Nata in seguito alla scissione della Cecoslovacchia in due stati, la Repubblica Ceca è divenuta indipendente, come la Slovacchia, il 1° gennaio 1993. Lo stato ha una superficie di 78.864 km² e la sua capitale è Praga. 2. TERRITORIO  La Repubblica Ceca si estende sulle alteterre che formano il quadrilatero della Boemia e giungono a ovest fino ai confini con la Germania e a est fino alla Slovacchia. Oltre alle alture della Boemia, il paese comprende i rilievi dei Monti Metalliferi a nord-ovest, le catene dei Sudeti a nord-est e quelle dei Carpazi a est.
La cima più alta è il monte Sniezka (1602 m), nei Sudeti. La parte centrale del territorio è composta dal bacino boemo e dalla regione collinare della Boemia-Moravia, che circondano fertili vallate fluviali e grandi estensioni di terreni coltivati; nella zona orientale il territorio si abbassa fino alla depressione morava mentre, al confine con la Germania, si incontrano i boschi della Selva boema. I fiumi principali che attraversano il paese sono l'Elba, la Moldava, la Morava, la Neisse e l'Oder. Altri importanti corsi d'acqua sono lo Jizera, l'Ohre, il Beca, lo Sázava, lo Svratka e il Luznice. I laghi sono di modeste dimensioni, alcuni creati artificialmente per l'approvvigionamento idrico. Clima  Le regioni interne del paese hanno un clima continentale temperato, con estati calde e inverni freddi. Nelle zone montuose gli inverni sono molto più rigidi e le precipitazioni più abbondanti. L'area meridionale del paese, al confine con l'Austria, ha estati molto calde e inverni miti. A Praga la temperatura media è di -1,5 °C in gennaio e di 19,4 °C in luglio. La media annua delle precipitazioni è di 483 mm a Praga e di 525 mm a Brno. 2.2. Flora e fauna  Il manto forestale è per la maggior parte formato da pini e abeti, abbondanti nelle zone più elevate; a quote più basse si trovano boschi di querce, frassini e aceri. I terreni non coltivati sono coperti da distese erbose dove crescono trifoglio, ginestre e, nelle aree più umide, canneti. L'inquinamento e la deforestazione hanno reso meno abbondante la fauna, ma nelle zone montuose dei Carpazi vivono ancora lupi, orsi bruni, cinghiali, gatti selvatici, camosci, volpi e aquile. 3. POPOLAZIONE  Tensioni etniche tra i cechi e gli slovacchi hanno portato nel 1992-93 alla costituzione della Repubblica Ceca. I cechi si considerano i primi abitanti della regione, in quanto discendenti delle tribù slave, che giunsero in Boemia e in Moravia nel V secolo d.C., occupando le terre precedentemente abitate dagli avari. La popolazione della Repubblica, che in base al censimento del 1998 è di 10.286.470 abitanti, è costituita per la maggior parte da cechi (o b