L'acqua: tesina

Appunto inviato da asuna
/5

Tesina di geografia sull'acqua: l'importanza dell'acqua, il mare, l'acqua in chimica, usi e sprechi dell'acqua (6 pagine formato pdf)

L'ACQUA: TESINA

L'acqua.

L’acqua è uno degli elementi più preziosi della natura. La vita sul pianeta è nata con l’acqua e dentro l’acqua. Quattro miliardi di anni fa, quando la superficie della Terra non si era ancora raffreddata,c’erano molti vulcani che eruttavano grandi quantità di gas e di vapori che si accumulavano nell’atmosfera. Poi vennero le piogge, e le acque si depositarono nei mari e sulle terre.
E nelle acque nacquero le prime forme di vita,via via sempre più complesse sino ad arrivare alle piante e agli animali e , alla fine,agli uomini,formati essi stessi in grande parte di acqua. L’acqua crea paesaggi in cui noi viviamo: nei paesi dove abbondano le piogge,come l’Inghilterra i prati sono verdi,l’erba cresce rigogliosa, i muschi arrivano a ricoprire addirittura i muri delle case di campagna. Ed è così in tante altre parte della Terra.

Passaggi di stato dell'acqua: esperimento

L'IMPORTANZA DELL'ACQUA

Dove manca l’acqua (come nei deserti o quasi - deserti che purtroppo sono molto estesi nel mondo)il paesaggio diventa sterile e desolato,la vita degli animali e delle piante diviene difficile e milioni di persone soffrono. L’acqua è talmente preziosa per la vita da essere divenuto un elemento essenziale anche per lo spirito:materia pure per eccellenza,usata in molti riti religiosi e profani. Ai bagni l’uomo ha sempre attribuito virtù miracolose per guarire dalle malattie e per cacciare ogni impurità. L’insieme di tutte le acque del mondo viene chiamato dagli studiosi idrosfera
Distribuzione acqua-Terra
Sulla superficie terrestre
Superficie della Terra : 510.100.000 kmq
Superficie delle terre emerse : 147.750.000 kmq
Superficie degli oceani : 360.650.000 kmq
Superficie dei laghi : 1.700.000 kmq
Il più grande scultore del paesaggio è l’acqua : acqua che cade dal cielo (piovana), che scorre nei ruscelli e nei fiumi (incanalata), che occupa laghi e
paludi. Quando piove,l’ acqua che cade bagna il suolo e alimenta le piante e i prati facendo rifiorire il mantello verde della Terra. Una parte dell’ acqua
piovana si trasforma poi in vapore,specie nelle giornate più calde;un’altra parte viene assorbita dal terreno. Ma se la pioggia aumenta e il suolo è già bagnato ,l’acqua comincia a scorrere più o meno rapidamente secondo la presenza del suolo e, scorrendo, strappa via particelle di terreno e fa rotolare ciottoli e ghiaia. Così , lentamente, queste acque, chiamate acque di lavanti, raschiano la terra e portano con sé fango e detriti. Esse provocano in tal modo una lenta ma costante erosione, che può trasformarsi in colate fangose o tal volta in veri e propri fiumi di fango.

CARATTERISTICHE DELL'ACQUA

L’acqua allo stato puro è ossido di idrogeno, un liquido che non ha né odore né sapore né colore; non ha potere nutritivo ma può contenere sali, minerali e tante altre sostanze, talvolta benefiche,talvolta tossiche o velenose. l’acqua è minerale se contiene sali minerali disciolti in quantità superiore a 1,5 grammi per litro. Usata come bevanda,sia in forma naturale che con aggiunta di anidride carbonica (che la rende frizzante).