Il settore secondario

Appunto inviato da matthew195
/5

Nascita e sviluppo dell'industria moderna; le 3 rivoluzioni industriali; l'Europa dell'est; l'Italia (3 pagine formato doc)

In generale ogni rivoluzione è preceduta da innovazioni tecnologiche e da fonti di energia nuove.


I settori dell’industria si possono classificare in diversi modi:
L’INDUSTRIA DI BASE è l’insieme delle industrie che lavorano le materie prime trasformandole in altre materie destinate a essere lavorate da altre industrie.


L’INDUSTRIA DI TRASFORMAZIONE è l’insieme di industrie che ottengono le merci finite.
L’INDUSTRIA PESANTE comprende le industrie meccaniche, metallurgiche e siderurgiche.
Produce materiali di base per altre fabbriche, ma anche grandi macchine utensili, treni e navi.
L’INDUSTRIA LEGGERA comprende fabbriche che producono beni di piccola mole e largo consumo.


L’industria è importante nei paesi in via di sviluppo ed è un settore consolidato che ha attraversato una grande crisi e oggi, nei paesi sviluppati, l’industria è “meno” importante rispetto al settore terziario.
.