Il settore terziario

Appunto inviato da matthew195
/5

Il settore terziario e i trasporti in Italia (5 pagine formato doc)

Il settore terziario (o dei servizi) è il settore economico che non produce beni materiali, ma servizi che garantiscono il funzionamento generale del sistema economico.
Il settore terziario comprende una grande gamma di attività economiche, tra cui commercio, finanza, assicurazioni, trasporti, comunicazioni, turismo, sanità, istruzione, ricerca scientifica, libere professioni.


Le classificazioni delle attività terziarie sono difficili e discusse, anche perché il settore è in rapido e continuo cambiamento e le distinzioni possono scomparire o modificarsi in breve tempo.


In base al soggetto che eroga i servizi, possiamo distinguere due tipi di terziario:
1.1 PUBBLICO: comprende servizi forniti dallo Stato e dalle amministrazioni locali (comuni, regioni, province), in genere con obiettivi di pubblica utilità, come sanità, istruzione o trasporti;
1.2 PRIVATO: comprende servizi forniti da imprese private e destinati al mercato.


Peraltro, la distinzione tra settore pubblico e settore privato si fa sempre più difficile e complessa, perché sempre più prestazioni di interesse collettivo (ferrovie,mobilità urbana, telecomunicazioni, energia, acqua ecc.) vengono privatizzate o comunque gestite da enti privati, anche se con forme di controllo o partecipazione di vario tipo da parte delle amministrazioni pubbliche.
.