Australia

Appunto inviato da princi17
/5

Georgrafia, popolazione, storia, attività produttive e forme di governo. (2 pagg., formato word) (0 pagine formato doc)

AUSTRALIA AUSTRALIA Geograficamente l'Australia fa parte dell'Oceania.
È bagnata dall'Oceano Pacifico e dall'Oceano Indiano. Ha una superficie di 7.686.849 kmq. La forma, abbastanza simmetrica, è raccolta, tozza, arcuata. Le coste sono variamente frastagliate con le maggiori insenature incise nelle regioni settentrionali. All'interno sono rare le quote superiori ai 1.000 metri di altitudine. Nella parte centro-orientale del continente si estende una zona di basse terre, e presso il lago Eyre esiste una depressione posta a 12 metri sotto il livello del mare. Lungo le coste nord-orientali dell'Australia si ergono per oltre 2400 km formazioni coralline che formano la Gran Barriera Corallina LA GEOGRAFIA Il continente australiano si presenta come un basso tavolato desertico, di altezza in media inferiore ai 300 mt.
Solo nelle regioni orientali si trovano delle montagne, che formano una catena montuosa nota col nome di Alpi Australiane; la cima più alta è il monte Kosciusko (2.230 m). Nella parte occidentale si estende il Gran Deserto Sabbioso, ai lati del quale scorrono i letti di alcuni corsi d'acqua che sono quasi sempre asciutti a causa della estrema siccità. Nella parte meridionale si estende il Gran Deserto Vittoria, alcuni laghi salati (il più esteso dei quali è l'Eyre) e la catena montuosa Flinders. Il maggior fiume del paese è il Murrey; l'Australia non è un paese ricco di acque; prevalgono i creeks, brevi torrenti a corso temporaneo che spesso non arrivano a sboccare a mare. L'Australia presenta un clima caldo e molto secco. Poche sono infatti le precipitazioni, che sono prevalenti lungo la regione delle Alpi Australiane, che riescono a fermare i monsoni umidi provenienti dall'Asia. Il clima diventa temperato nelle zone costiere meridionali. Nelle regioni a Nord Est, dove il clima assume i caratteri tropicali, cresce la palma da cocco e vaste zone sono coperte da foreste tropicali. Sui rilievi abbondano le conifere, gli eucalipti, i cedri, i pini e le acacie. In altre zone la vegetazione assume la caratteristica della steppa mentre nei deserti sono tipiche le formazioni a scrubs (ammassi di rovi impossibili da attraversare). Las fauna presenta specie che sono scomparse in altre zone della terra. Sono caratteristici i marsupiali, i più noti dei quali sono i canguri, il koala e l'opossum. Tra i carnivori troviamo il dasiuro (gatto indigeno), il topo saltatore (gerboa), il cane selvatico (dingo) ecc. fra gli uccelli il cigno nero, l'uccello lira, i vari uccelli del paradiso , l'aquila bianca e molte specie di pappagalli. Tantissimi sauri, veri fossili viventi, come il rettile moloch, vivono in Australia. Gravi danni alle coltivazioni sono causati dal coniglio che, dopo essere stato importato in questo continente, si è inselvatichito. LA POPOLAZIONE In Australia vivono popolazioni immigrate (britannici, italiani e altri europei) oltre agli aborigeni, di probabile origine asiatica, prevalentemente rappresentati dai tasmaniani e dagli australiani