Mosca

Appunto inviato da luigialberti98
/5

Relazione su Mosca (4 pagine formato docx)

Mosca è dal 5 marzo 1918 la capitale nonché il principale centro economico e finanziario della Federazione Russa e della regione.
Mosca è situata quasi al centro della Russia europea in una zona collinare, parte del Bassopiano Sarmatico.
Mosca è attraversata da diversi fiumi, il principale è il Moscova, affluente di destra dell’Oka, il Moscova ha un affluente, il Jauza,  affluente di sinistra della Moscova, e suo maggiore affluente all'interno dei confini della città. Nasce nel Parco Nazionale Losiny Ostrov, a nord-est di Mosca, e si unisce alla Moscova nel centro cittadino. Il Ponte Malyj Ustinkij si stende sopra la foce del fiume Jauza.
                              Un altro importante fiume che attraversa Mosca è il La Kljaz'ma è un fiume della Russia europea, anch’esso affluente della Oka. 


Nasce dalle Alture di Mosca, nell'omonima regione a poca distanza dalla capitale russa, e prende direzione est, bagnando gli importanti centri di Noginsk e Orechovo-Zuevo.
 La città di Mosca ha un clima continentale freddo. Lontana da mari o laghi di grande dimensione che possano mitigare il clima, Mosca ha un clima caratterizzato da inverni molto rigidi e lunghi ed estati brevi anche se talvolta molto calde. Le precipitazioni sono abbondanti durante tutto l'anno ma raggiungono i picchi durante la primavera e l'autunno.


Durante l'inverno le precipitazioni nevose sono piuttosto abbondanti e la temperatura è attorno a −5/−10 °C sotto lo zero, ma può discendere anche a −30/−35 °C sotto lo zero. Mosca è nota per essere una delle metropoli più fredde del mondo ed è spesso associata alla neve, ma le estati possono anche essere calde (record storico 39,7 °C nel luglio 2010) e ogni tanto afose.