Razze lingue e religioni

Appunto inviato da 7psyco6
/5

Cosa sono le razze e suddivisione ceppi linguistici quali sono le religioni più praticate (0 pagine formato doc)

L’uomo costituisce un’unica specie con differenti razze lingue religioni e costumi.
Ciò che determina queste divisioni si dividono in 3 categorie:  
-    Caratteri biologici: determinano l’uomo come vivente (somatici, fisiologici, psicologici).
Sono
trasmessi dai genitori alla prole, quindi tali caratteri sono ereditari.
-    Caratteri linguistici: manifestazione della vita di ogni societàl’uomo apprende le lingue dalla
collettività in cui vive.
-    Caratteri culturali: costituisce il modo di vivere, costumi, religione, organizzazione della società... al
pari della lingua, queste si acquisiscono nel corpo della vita.
I caratteri linguistici e culturali sono parti integranti della persona, possono propagarsi, allargarsi ad altri individui e distinguono le persone in popoli
Le differenze biologiche invece distinguono gli uomini in più razze.

Le razze
Comprendono parecchi popoli che sono marcatamente diversi gli uni dagli altri.
Distinguiamo le razze in slave, francesi, arabe... Ci sono individui nati da genitori appartenenti a razze diverse e la loro definizione è quella di meticci.
Lungo i secoli ci sono stati molti movimenti dell’uomo sulla Terrarazze nuove in cui spesso non si capisce bene i componenti primitivi.
I caratteri somatici (pelle, capelli, statura, viso) portano a effettuare una distinzione scientifica tra le razze.