Senegal

Appunto inviato da garnet9
/5

Ricerca sul Senegal (Africa occidentale). (8 pagg. formato word) (0 pagine formato doc)

Untitled SENEGAL POSIZIONE GEOGRAFICA: Il Senegal si trova nella parte più a ovest dell' Africa , è delimitato a nord dalla Mauritania, a est dal Mali, a sud dalla Guinea e dalla Guinea-Bissau, a ovest dall'Oceano Atlantico.
All' interno, nella parte meridionale, c' è il Gambia , un piccolo stato dalla forma allungata che prende il nome dal fiume omonimo ed è unito al Senegal dal 1982. Il vero nome del Senegal è République du Sénégal ,essendo stata infatti una colonia francese fino al 1958.Ha una superficie di 196.722 km2e una popolazione di 8.130.000 abitanti. La lingua ufficiale è il francese, ma sono d'uso anche molte lingue sudanesi .
La religione è la musulmana con l' 85 % della popolazione, poi ci sono animisti e cristiani. La moneta usata è il franco. Ha una repubblica di tipo presidenziale e il presidente, che è anche capo del governo e detiene il potere esecutivo, è eletto a suffragio universale ogni 7 anni e per non più di due mandati, così come dell'Assemblea Nazionale composta da 120 membri a cui spetta il potere legislativo. MORFOLOGIA DEL TERRITORIO: Il Senegal è quasi interamente pianeggiante e una buona parte del territorio si trova in una depressione posta a 100m sotto il livello del mare. I monti più alti , che non superano comunque i 500m di altitudine sono situati all' estremità sud-orientale, lungo il confine con la Guinea (la punta settentrionale dell' altopiano Futa Djallon) e sul confine con il Mali. Ed è presente anche qualche vulcano nella penisola di Capo Verde (Capo Verde è un promontorio situato vicino a Dakar ed è il punto più occidentale dell` africa continentale). Le coste del Senegal sono basse e sabbiose nel tratto settentrionale, ma diventano articolate a sud di capo verde le coste appaiono più articolate intorno alle foci dei fiumi e sono spesso paludose e orlate da isolotti sabbiosi e bordate da frequenti lagune costiere. IDROGRAFIA : La rete idrografica si estende su tre fiumi principali :il Senegal, il Gambia e il Casamance. Il Senegal , lungo 1440 km , attraversala Guinea, il Mali e infine sfocia nell' oceano atlantico nei pressi di Saint Louis vicino al confine con la Mauritania. Ha un regime irregolare , con magre invernali e piene estive da maggio a ottobre , è parzialmente navigabile. Nasce dal massiccio del Fouta Djallon in Guinea cosi' come il Gambia che è lungo 1126 km e sfocia nell' atlantico con un profondo estuario dopo aver attraversato l' omonimo paese; è navigabile per oltre 400km. Il Casamance si trova nell' estremo sud e sfocia sempre con un estuario. La rete idrografica del paese è però in generale molto povera e costituita soprattutto da corsi d' acqua stagionali in particolare nel nord del paese CLIMA: Il Senegal ha un clima tropicale con una stagione secca da novembre a giugno e una stagione delle piogge da luglio a ottobre. Le temperature sono mitigate dalla vicinanza del mare e a Dakar oscillano tra 21°C a gennaio e 27 C° a luglio , raggiungono valori anche superiori a 40 gradi all' in