Informatica giuridica

Appunto inviato da epicureo
/5

Appunti sul diritto che regola l'informatica. (16pag - formato word) (0 pagine formato doc)

Untitled A P P U N T I D I I N F O R M A T I C A G I U R I D I C A .
E. GIANNANTONIO - “MANUALE DI DIRITTO DELL'INFORMATICA”-1994 CEDAM - Padova INTRODUZIONE DIRITTO DELL' INFORMATICA = COMPLESSO DI NORME LEGISLATIVE, DELLE DECISIONI GIURISPRUDENZIALI, DELLA LETTERATURA GIURIDICA IN MATERIA INFORMATICA. IL DIRITTO DELL'INFORMATICA HA PER OGGETTO LA DISCIPLINA GIURIDICA DELLE ATTIVITÀ ALGORITMIZZATE 1) L'INFORMATICA GIURIDICA È UNA SCIENZA GIUR. DI CARATTERE GENERALE IN QUANTO HA PER OGGETTO NON LE SINGOLE APPLICAZIONI DELL'AUTOMAZIONE NEL DIRITTO, MA LO STUDIO DEL METODO DELL' ALGORITMO GIURIDICO. 2) L'INFORMATICA GIURIDICA È UNA SCIENZA CHE, ATTRAVERSO UN APPROCCIO DI TIPO INTERDISCIPLINARE, SI OCCUPA DI ASPETTI TEORETICI E METODOLOGICI LEGATI ALL'USO DELLE TECNOLOGIE DELL' INFORMAZIONE NEL DIRITTO E ALLE RELATIVE IMPLICAZIONI GIURIDICHE.
L' I. G. NON È UNA DISCIPLINA INFORMATICA, MA GIURIDICA; DESTINATA AD ESSERE STUDIATA E APPLICATA PIÙ DAI GIURISTI CHE DAI TECNICI DELL' INFORMATICA. OGGETTO dell' I.G. (e anche suo limite) è il metodo dell' ALGORITMO GIURIDICO, ossia la traduzione di una procedura giuridica in istruzioni, in una operazione di calcolo: LA TRASFORMAZIONE DEGLI ISTITUTI GIURIDICI IN ALGORITMI. MOMENTO ALGORITMICO= momento meccanico contrapposto al momento creativo. L' INFORMATICA GIURIDICA è divisa in 3 specie: 1) informatica delle fonti (elaboraz. di dati delle fonti del diritto memorizzati su grandi banche) 2) informatica dei fatti giuridici (memorizz. e ricerca dei fatti giur. di magg. rilevanza econ. e sociale formanti oggetto di pubblicità legale) 3) informatica giudiziaria (automazione degli uffici interessati all' amm. della giustizia) Alla fine degli anni 60 entrarono in linea la prime banche dati giuridici Disciplina delle raccolte dati personali = Tutela del diritto alla riservatezza Tutela dei programmi per elaboratore = Tutela delle opere dell'ingegno tutelata con il diritto d'autore Contratti informatici e telematici = Forma atipica di autonomia privata disciplinata dalle norme comuni in tema di contratto la cui qualifica è limitata ai soli contratti in cui l'oggetto, l'adempimento o la conclusione stessa del contratto sono costituiti da prestazioni informatiche, ossia da attività automatizzate. L'art. 21 Cost. prevede il diritto di informare, non già quello di essere informati di conseguenza quest'ultimo è stato a lungo disconosciuto o considerato mero risultato di fatto della libertà di pensiero. La libertà informatica discende direttamente dalla libertà di informazione. LIBERTÀ' INFORMATICA. LIMITI ALLA LIBERTÀ' INFORMATICA: Diritti della personalità (di carattere privato) Normativa penale in tema di reati contro l'onore e dei reati di opinione; norme in tema di ordine pubblico, buon costume, segreto (di ordine pubblico). SINDROME DEL PESCE ROSSO: Atteggiamento del cittadino nei confronti dell'elaboratore il quale distrugge la sua sfera di riservatezza. Le prime leggi sulle banche dati sono state eman