Particolarità verbo ESPÉRER

Appunto inviato da kashmire0
/5

Coniugazione del verbo francese espérer + eccezioni + spiegazione (come usarlo) + esempi + precisazioni varie sull'ortografia. (5 pagine formato doc)

Il verbo « Sperare » in francese si comporta in modo molto diverso dall’italiano :

LO STILE E LA SINTASSI FRANCESE (Clicca qui >>)


-Forma affermativa:
(Espérer al) Presente Indicativo - (Regge la subordinata al) Futuro (*)
(* è accettato anche al presente):
Es.
Spero che venga - J’espére qu’il viendra
Es. Spero che abbia dei libri - J’espére qu’il aura des livres.

BREVE SPIEGAZIONE DELLA GRAMMATICA FRANCESE (Clicca qui >>)


Forma negativa:
(Se espérer è negativo, regge il Congiuntivo):
Es.
Non spero che faccia dei progressi - Je n’espère(*) pas qu’il fasse de(**) progrès.

LA GRAMMAIRE (Clicca qui >>)


(*NB: espérer vuole l’accento acuto perché è seguito da una desinenza sonora; j’espère, tu espères, il espère vogliono l’accento grave, in quanto dopo vi è una E muta)
(**DES : alla forma negativa diventa semplicemente DE)
Es. Maria non spera che suo marito esca - Marie n’espère pas que son mari sorte.