Demostene e l'ombra dell'asino

Appunto inviato da
/5

Versione di Esopo con genitivi assoluti. (1 pg - formato word) (0 pagine formato doc)

DEMOSTENE E L'OMBRA DELL'ASINO DEMOSTENE E L'OMBRA DELL'ASINO Demostene una volta,essendo ostacolato nel parlare nell'assemblea dagli ateniesi,disse a quelli di voler parlare per poco.Avendo quelli fatto silenzio,disse:"Un fanciullo,d'estate,avendo affittato un asino,andava a Megara seguendo l'asinaio.Essendo mezzogiorno e battendo con forza il sole,ciascuno di quelli voleva mettersi sotto l'ombra dell'asino.Si respingevano a vicenda,colui che aveva dato in affitto dicendo di aver affittato l'asino,non l'ombra;colui che aveva affittato dicendo di avere tutti i diritti."Demostene andava via avendo detto queste cose.Poich?li Ateniesi lo trattenevano,pregandolo di porre fine al discorso,disse:"Dunque volete ascoltare me che parlo dell'ombra dell'asino,ma non volete(ascoltare me che parlo) di fatti importanti".
.