Mimnermo, traduzione Frammenti 23 e 7

Appunto inviato da alepa
/5

traduzione da Mimnermo dei frammenti 23 e 7 (1 pagine formato doc)

Mimnermo, traduzione Frammenti 23 e 7.

Mimnermo frammento 23 Mimnermo frammento 23 A cura di Riccardo Rosa Non certamente tale ho sentito raccontare la forza e l'animo virile di lui dai miei antenati, che lo videro incalzare le fitte falangi dei Lidi combattenti a cavallo, sulla pianura dell'Erno, eroe armato di lancia.

Leggi anche Mimnermo, traduzione frammento 8

Mai Pallade Atena rimproverò il violento impeto del suo cuore, quando si agitava tra le prime file nella mischia della guerra sanguinosa, evitando i terribili dardi dei nemici: infatti, nessun uomo dell'esercito fu mai migliore di lui nel sostenere l'urto della mischia violenta, quando si muoveva ai raggi del Sole veloce………… Mimnermo Frammento 7 A cura di Riccardo Rosa Quale vita, quale gioia senza l'aurea Afrodite?

Leggi anche Mimnermo, traduzione frammenti 23 e 7

Che muoia quando queste cose non mi stiano più a cuore, l'amore segreto, i dolci doni e il letto. Tali fiori di giovinezza sono seducenti per gli uomini e per le donne; quando sopraggiunge la vecchiaia dolorosa, che anche l'uomo bello rende ugualmente brutto, sempre tristi affanni lo struggono nel cuore, né gode alla vista dei raggi del sole, ma odioso dai fanciulli, spregiato dalle donne; così dolorosa il Dio rese la vecchiaia.

.