Modelli educativi nell'antica Grecia

Appunto inviato da lallina2000
/5

Modelli educativi nell'antica Grecia: la virtù, l'educazione nei presocratici, il modello educativo della città-stato e l'educazione dell'uomo (2 pagine formato doc)

MODELLI EDUCATIVI NELL'ANTICA GRECIA

I modelli educativi nell'antica Grecia.

1.    LA VIRTU' - Il filo conduttore dell' educazione nell' età arcaica della Grecia è la virtù. Il testimone più antico di tale concezione aristocratica della cultura è Omero. Fortemente legato alla virtù è il concetto di onore:il motivo dominante dell' educazione della nobiltà sta nel destare il sentimento dell' obbligo, dell' impegno verso l' ideale. L' insegnamento si basa su norme di vita vissuta.
Testimonianza dell' ideale educativo sono l' Iliade e l'Odissea; in entrambe il valore guerriero rimane la massima espressione della personalità virile, ma a esso viene aggiunto il riconoscimento dei meriti intellettuali e sociali. Nell' ottica educativa aristocratica, molto importante è l' esempio, che costituiscve l' elemento fondamentale dell' educaszione durante un periodo storico in cui non esistono leggi cosdificate.

Educazione nell'antica Grecia: tesina

L'EDUCAZIONE NELL'ANTICA GRECIA

2.    L' EDUCAZIONE NEI PRESOCRATICI - I Presocratici sono i primi pensatori che inaugurano la ricerca filosofica del mondo greco. Il pensiero di questi primi filosofi non presenta precise indicazioni di carattere pedagogico, ma la loro opera potrebbe essere eletta in modo educativo, tale modo è destinato a grandi sviluppi a partire da Socrate.
3.    IL MODELLO EDUCATIVO DELLA CITTA'-STATO - Il modello educativo della Grecia assume la sua fisionomia con la polis. Questa si è formasta lentamente tramite secoli. Parallelamente a questa formazione si verifica quella del concetto di virtù e di educazione. Negli stati greci l' educazione è legata alla vita quotidiana e l' organizzazione di ogni polis si riflette sul tipo di educazione che viene impartita ai giovani.

Tema di psicologia sull'educazione

L'EDUCAZIONE A SPARTA E ATENE

3.1    L'EDUCAZIONE A SPARTA - La città-stato di Sparta sorge nell' VIII° secolo a. C. Le notizie circala storia di questa città-stato e in particolarte il suo ideale educativo derivano da scrittori più tardi. La prima condizione richiesta per l' educazione dei giovani è la buona salute fisica, essi vengono addestrati al coraggio che si estrinseca nelle quattro virtù della prudenza, temperanza, fortezza e obbedienza. Quanto all' educazione dello spirito, ai giovani vengono fatti imparare a memoria i versi di Omero e di Esiodo. Alle ragazze viene impartita un' educazione fisica che le prepari alla maternità. Si può dunque dire che l' educazione a Sparta sia una delle cose più essenziali per la società.
3.2    LA FORMAZIONE IN ATENE. a)    L' EDUCAZIONE: Il concetto che si ha in Atene dio educazione, riveste un significato differente da quello spartano. L' educazione ha lo scopo di formare il cittadino e l' attenzione è rivolta in particolar modo ai maschi, in quanto le donne hanno una piosizione subordinata nella società.