Storia naturale delle malattie

Appunto inviato da arkii92
/5

Spiegazione delle malattie infettive: triangolo eziologico, profilassi ambientale e sulle persone, malattie a trasmissione aerea, malattie a trasmissione enterica, diffusione oro-fecale, malattie a trasmissione ematica. Malattie da ferita: tetano. Malattie cronico-degenerative: cardiovascolari, dismetaboliche, respiratorie. (27 pagine formato doc)

STORIA NATURALE DELLE MALATTIE
Lo scenario epidemiologico si è modificato nel corso dell’ultimo secolo, rimodificando il ruolo e la letalità delle malattie infettive.
L’attenzione è volta a nuove cause di morbosità e mortalità quali le malattie cardiovascolari, metaboliche, neoplastiche, le malattie multifattoriali sono prevalenti a quelle infettive.
C’è anche una disparità in termini di progresso e diritto alla salute, di sviluppo tecnologico e di accessibilità ai servizi sanitari.
Modello multifattoriale: attualmente rappresenta la cornice fondamentale in cui collocare le conoscenze che studiamo.
 
 
Malattia
quando il potere patogeno del microrganismo prevale sulle difese dell’organismo con conseguenti danni all’ospite, con tipica sintomatologia (quadro clinico).
Indice letalità = rapporto tra morti e malati
Indice patogenicità = rapporto tra malati ed esposti
Questi due indici sono parametri importanti nello studio delle malattie
 
.