Algoritmi e strutture dati

Appunto inviato da boming
/5

Introduzione agli algoritmi, strutture dati, insertionsort, mergesort, lista lineare. Struttura di un algoritmo e di tutte le sue potenzialità, per un aiuto a quanti si avvivinano per la prima volta al concetto di algoritmo, ovvero allla risoluzione logic (0 pagine formato txt)

NOTE: Appunti liberi di informatica, scritti ed elaborati da BoMiNg, il contenuto del seguente file ha lo scopo di rendere chiaro e comprensibile, se bene in minima parte, la struttura di un algoritmo e di tutte le sue potenzialità, attraverso questa breve introduzione si vuole dare un piccolo contributo a quanti si avvivinano per la prima volta al concetto di algoritmo, ovvero allla risoluzione logica di problemi computazionali.
per maggiori informazioni, chiarimenti o richiesta di altro materiale vi prego di scrivere al seguente indirizzo: boming@soon.com. La luminosità della scienza, richiede un ottima vista! ALGORITMI E STRUTTURE DATI STRUTTURE DATI - Concetto di variabile globale e locale - Tipo di dato - Tipi di dati primitivi - Tipi di dati predefiniti - Strutture dati (costruttori) o RECORD o ARRAY o SET - Struttura dati dinamica - Lista lineare - Ordinamento di una lista lineare PROGRAMMAZIONE - Costrutti di dati iterativi FOR WHILE - Procedure e funzione - Concetto di passaggio parametri ad una procedura e funzione - Concetto di ricorsione ALGORITMI - Concetto di algoritmi di ordinamento basato sulla struttura dati Array - Insertion sort - Merge sort STRUTTURE DATI Concetto di algoritmo Il termine algoritmo significa procedimento di calcolo, con questo termine si intende la descrizione precisa di una sequenza di azioni che devono essere effettuate per giungere alla risoluzione di un problema computazionale.
Concetto di variabile locale e globale Si dice locale qualsiasi variabile residente nella memoria dinamica (stack), la quale viene chiamata dalla procedura o funzione, hanno la durata del ciclo che le utilizza, la loro struttura varia durante l'esecuzione del programma. Si dice globale qualsiasi variabile definita nel programma principale, risiedono nella memoria statica, la loro durata è pari alla durata del programma. Tipo di dato Un tipo di dato determina l'insieme dei valori al quale appartiene una costante, o i valori che una variabile o costante possono assumere, o che una funzione o un operatore possono produrre.Un tipo di dato definisce un insieme di valori: - in fase dichiarativa serve a determinare le caratteristiche di una variabile - in fase compilativa serve a controllare la compatibilità e la legalità dei costrutti Serve al compilatore per allocare la memoria necessaria a rappresentare l'oggetto associato alla variabile. Dal punto di vista dell'elaboratore i dati verranno rappresentati comunque sottoforma di espressione binaria a prescindere che si tratti di linguaggio ad alto o basso livello. Il numero di valori distinti che appartiene ad un determinato tipo di dato viene chiamato cardinalità. Classificazione dei tipi di dato: Tipo scalare semplice - reale - scalare ordinale enumerativo intero carattere booleano - strutturato record file array set - puntatore Tipi di dati primitivi I tipi di dato primitivi vengono definiti dal programmatore ad esempio in un programma relativo alla geometria piana si potrebbe introdu