Excel

Appunto inviato da morgale
/5

Appunti di riassunto sulle caratteristiche di del software "Excel", per l'esame di informatica. (file .doc, 124 pag.) (0 pagine formato doc)

EXCEL EXCEL Excel è un programma sofisticato che combina funzioni di foglio elettronico (SPREAD SHEET) con prestazioni raffinate nella grafica e nell'archiviazione e trattamento di dati.
Un foglio elettronico è un sistema finalizzato a svolgere semplici elaborazioni sui dati senza bisogno di essere programmato. Excel sia avvia: selezionando dal menu AVVIO/PROGRAMMI/Microsoft Excel; mandando in esecuzione excel dal menu AVVIO/ESEGUI; cliccando due volte sull'icona di Microsoft Excel se è presente sul DESKTOP di Windows 95 o nella finestra di OFFICE; cliccando due volte su un file creato con Excel; in tal caso Excel viene aperto e mostra il contenuto del file selezionato. Se Excel non viene avviato cliccando su un suo file, Excel apre automaticamente un file vuoto di nome Cartel1.
CARTELLE, FOGLI, COLONNE, RIGHE I file di Excel si chiamano CARTELLE di lavoro e hanno estensione .XLS. Una CARTELLA di lavoro è inizialmente composta da una serie di FOGLI bianchi. FOGLIO1 è quello visualizzato quando si entra in Excel; si può accedere a un altro foglio cliccando sulla corrispondente LINGUETTA in basso nella finestra di lavoro aperta sulla cartella. Il FOGLIO di lavoro selezionato si dice FOGLIO ATTIVO. Si può assegnare un nome (lungo fino a 31 caratteri) ad ogni FOGLIO, cliccando due volte su di esso e inserendo il nome desiderato oppure premendo il tasto destro del mouse sul FOGLIO cui si vuole cambiare nome e selezionando RINOMINA. Ogni FOGLIO è suddiviso in una serie di CELLE, ognuna con un indirizzo univoco costituito da una coppia COLONNA, RIGA. Le COLONNE sono indicate nella riga orizzontale in alto della finestra di lavoro (INTESTAZIONE DI COLONNE) con lettere progressive dell'alfabeto (A, B, C,…,AA, …) e le righe mediante numeri crescenti nella colonna verticale sinistra della finestra di lavoro (INTESTAZIONE DI RIGHE). RIFERIMENTO A UNA CELLA: è una coppia lettera e numero, indicanti COLONNA E RIGA nella cui intersezione si trova la CELLA cui si fa riferimento. ESEMPIO. La cella B4 è posta all'incrocio della colonna B e della riga 4. Per ogni CARTELLA DI LAVORO si hanno al più 256 colonne e 16384 righe pari a oltre 4 milioni di celle. CARTELLA FOGLIO1 FOGLIO2 FOGLIO3 …. FOGLIOn RIGHE COLONNE RIGHE COLONNE RIGHE COLONNE RIGHE COLONNE Cliccando su una cella la si rende ATTIVA. La cella ATTIVA è circondata da un profilo scuro con un quadratino in basso a destra detto QUADRATINO DI RIEMPIMENTO. Tutto ciò che si digita compare nella cella attiva. In pratica è la cella su cui si opera. Si può spostare la cella attiva muovendosi entro il foglio di lavoro con: INVIO (si rende attiva la cella sotto quella che era attiva) Frecce ???? Tab (si rende attiva la cella successiva) Shift Tab (si rende attiva la cella precedente) PagSu, PagGiu, ALT PagSu, ALT PagGiu (spostamento nel foglio di lavoro della cella attiva andando una schermata in alto, in basso, a sinistra e a destra) CTRL Home (rende attiva la cella A1) CTRL Fine (rende attiva