Definizione di file in informatica

Appunto inviato da
/5

Cosa sono i file, tipi di file, la memoria, metodi di organizzazione e accesso ai file. Definizione di file in informatica (2 pagine formato doc)

DEFINIZIONE DI FILE IN INFORMATICA

File.

Definizione: E’ una struttura di dati memorizzata su memoria di massa (nastro o disco). E’ un insieme di record logici, dove un record è una struttura costituita da più dati anche non omogenei tra loro. Ogni dato che compone il record si chiama campo e può essere identificato tramite il nome, dato che viene associato un nome globale all’intero record e nomi diversi ai singoli campi. Non c’è un limite al numero di record che possono essere contenuti nel file. La gestione di un file comprende le fasi di creazione e aggiornamento (aggiunta variazione e cancellazione di record).
Durante l’elaborazione si può accedere solo a un record per volta. Tramite l’area record (area di memoria riservata al file) vengono eseguite le operazioni di input/output logiche.

Cosa sono i file

 

COSA SONO I FILE

OPERAZIONI DI I/O: Le operazioni fisiche di lettura/scrittura su memoria di massa trattano un record fisico (è l’insieme di dati che vengono trattati durante un’operazione di lettura o scrittura che coinvolge fisicamente il supporto magnetico). Quando il programma richiede la lettura di un record logico, e questo non è presente nel buffer di I/O, viene fatta una lettura dal supporto di registrazione, caricando nel buffer il record fisico che lo contiene. Se invece è nel buffer di I/O non avviene nessuna operazione che coinvolga fisicamente il supporto di registrazione. Ugualmente avviene per la richiesta di un’operazione di scrittura di un record logico. RECORD LOGICI E FISICI: Un record fisico può contenere più record logici o un record logico può essere suddiviso su più record fisici. I record di un file sono: -sbloccati se ogni blocco contiene un record logico; - bloccati se ogni blocco contiene più record logici; -multiblocco (spanned) se un record logico è registrato usando più blocchi.

Archivio informatico: definizione

 

TIPI DI FILE

Fattore di blocco: numero di record logici contenuti in un blocco (1 per sbloccati; >1 bloccati; file; variabile: si possono avere record con diverso numero di caratteri all’interno dello stesso file. Di solito i record sono a lunghezza fissa perché, pur occupando più spazio di quelli a lunghezza variabile,  rendono più semplici le operazioni di aggiornamento. Se i record logici sono a lunghezza fissa ogni blocco contiene lo stesso numero di record, tranne l’ultimo blocco. Si possono avere così: -record fissi sbloccati (record logico e fisico coincidono; ogni blocco ha lunghezza fissa e contiene un solo record logico); -record fissi bloccati (ogni blocco contiene lo stesso numero di record di uguale lunghezza; tutti i blocchi hanno la stessa lunghezza).