Informatica e cultura dell'informazione

Appunto inviato da smunny
/5

Sintesi dettagliata dei capitoli 1-7 del testo sul rapporto tra informatica e informazione (13 pagine formato doc)

CAP 1 Il sistema di elaborazione

Il calcolatore è un sistema programmabile.
Uno stesso programmatore infatti è in grado di eseguire molteplici successioni di istruzioni(programmi) senza che sia necessaria alcuna modifica della sua struttura fisica. Un calcolatore può essere definitivamente descritto in modo appropriato come un sistema,cioè un insieme organizzato di componenti con l'obiettivo di realizzare un esecutore. Per comprendere il calcolatore bisogna adottare una descrizione di tipo gerarchico. Punto di partenza e perciò primo livello nella descrizione gerarchica è la cosiddetta macchina di Von Neumann che interpreta un calcolatore come costituito da 4 elementi.

-unità di elaborazione

-memoria di lavoro

-sistema di interfaccia con l'esterno

-sistema di interconnessione

Si mette in evidenza quindi l'architettura del sistema,ovvero gli elementi da cui è composto e le relazioni fra di loro.
Ogni elemento ha una funzione.

Il compito principale del calcolatore è di eseguire istruzioni che realizzino l'elaborazione dei dati. A questo scopo è necessario che le istruzioni e dati siano accessibili al calcolatore stesso,descritti in un formato che renda le istruzioni intrerpretabili e i dati trattabili. La funzione di esecutore delle istruzioni,e quindi di elaboratore,è necessariamente complimentata da quella di sistema di memorizzazione. I dati elaborati da un calcolatore infatti possono essere archiviati per essere utilizzati in un momento successivo a quello in cui è stata completata l'elaborazione.