PHP e MySQL

Appunto inviato da dopax
/5

Appunto di informatica su PHP e MySQL (file.doc, 3 pag) (0 pagine formato doc)

Croci Jvan PHP e MySQL - MySQL MySQL è un database SQL server molto veloce, multi-processo, multi-utente e robusto, per cui può rispondere a diverse richieste contemporaneamente, può essere utilizzato contemporaneamente da diversi utenti ed è in grado di gestire grandi quantità di dati con risorse hardware limitate.
Cenni storici. MySQL è nato in seguito all'intenzione di utilizzare mSQL (noto anche come miniSQL) per connettere una serie di tabelle utilizzando alcune routine di basso livello. Dalla insoddisfazione degli sviluppatori riguardo al risultato ottenuto, nacque una nuova interfaccia SQL al loro database chiamata MySQL. MySQL, dalla sua fondazione al 29 giugno 2000, non è stato un prodotto Open Source, ma poteva essere usato gratuitamente su Unix e le altre piattaforme non.Microsoft.
Funzioni principali. Completamente multiprocesso Api per C. C++, Eiffel, Java, Perl, PHP, Python e Tcl Gestione flessibile e sicura di password e privilegi; possibilità di controlli basati sull'host; connessioni crittografate Supporto alle funzioni ODBC: si può utilizzare Access per connettersi a un server MySQL Testato fino a 50,000,000 di record Scritto in C e C++ e testato con numerosi compilatori Supporto per differenti set di caratteri L'ordinamento è basato su il set di caratteri scelto Il server può gestire i messaggi di errore in differenti lingue Limitazioni. MySQL non supporta: Integrità referenziale Chiavi esterne Select di select Right join Interazione con pagine web. Il linguaggio di scripting attualmente più utilizzato per permettere alle pagine HTML di comunicare con il database è PHP. Quando una pagina web che interagisce con un database viene richiesta da un utente, la richiesta viene mandata al web server che richiama lo script PHP. Questo è eseguito dal processore PHP che prende i dati dal database. Il risultato viene poi gestito dallo script PHP che genera il codice HTML necessario. - PHP PHP è un linguaggio di scripting lato server i cui tag vengono inseriti nel flusso del codice HTML e analizzati dal server, che restituisce il risultato al client. In pratica il codice che viene scritto dal programmatore non viene inviato all'utente per essere eseguito localmente, bensì viene eseguito dal server che restituisce semplicemente l'output dell'esecuzione. Il codice viene identificato e distinto dal server grazie a dei tag di apertura e chiusura, analoghi a quelli degli altri programmi di scripting. La sigla PHP, nata come acronimo di Personal Home Page (Tools) è ora intesa come PHP Hypertext Preprocessor. Il nome si riferisce al fatto che PHP pre-processa tramite il suo motore degli elementi ipertestuali. Per essere eseguito il codice PHP necessita che il file sia salvato con un'estensione appropriata (e mappata sul server). Le estensioni comunemente utilizzate sono .php, .php3, .php4. A differenza che per l'HTML, non c'è nessun modo in cui l'utente possa vedere il codice nativo, a meno che non abbia diritti sufficienti per l'accesso al serv