Galles

Appunto inviato da vitodelaur
/5

descrizione fisica, economica, geografica, politica del Galles: divisioni amministrative e città principali; istituzioni e vita politica; Storia (4 pagine formato doc)

Galles Galles 1 INTRODUZIONE Galles (inglese Wales; gallese Cymru), regione storico-geografica del Regno Unito di Gran Bretagna e Irlanda del Nord; occupa una vasta penisola posta sul versante occidentale della Gran Bretagna e include l'isola di Anglesey, separata dalla terraferma dallo stretto di Menai.
Confina a ovest con l'Inghilterra e si affaccia a nord sul Mar d'Irlanda, a sud sul canale di Bristol e a ovest sul canale di San Giorgio. Ha una superficie di 20.760 km². La capitale è Cardiff. 2 TERRITORIO La regione, a eccezione delle strette pianure costiere e di alcune zone pianeggianti situate a sud e a ovest, ha un territorio prevalentemente montuoso, con coste frastagliate e incise da numerose baie. La più estesa di queste è la baia di Cardigan, affacciata sul canale di San Giorgio.
Maggiori rilievi della regione sono i monti Cambrici, che si estendono in direzione nord-sud nella sezione centrale occupando circa due terzi del territorio. Il massiccio di Snowdon (1.085 m), nel Parco nazionale di Snowdonia, è la vetta più elevata di Galles e Inghilterra. Il fiume Dee, che nasce dal lago Bala e sfocia nel mare d'Irlanda, è uno dei principali della regione, accanto al Severn e al Wye. 2.1 Clima Il Galles è esposto ai venti occidentali provenienti dall'oceano Atlantico, carichi di umidità; di conseguenza le precipitazioni sono abbondanti e variano dai circa 760 mm annui lungo la fascia costiera ai circa 2540 mm nel massiccio di Snowdon. Lungo la costa il clima è temperato e umido, mentre è più rigido nelle zone interne. 2.2 Flora e fauna Praterie e brughiere prevalgono alle alte quote; alle quote più basse sono presenti aree boschive dove predominano, fino ai 300 m di altitudine, la quercia, il sorbo, il pino e la betulla. Muschi e felci crescono in abbondanza nelle aree più umide e meno elevate. La fauna del Galles è molto simile a quelle presente in Inghilterra. 3 POPOLAZIONE Il Galles ha una popolazione di 2.937.000 abitanti (1999), con una densità media di 141 abitanti per km². Circa tre quarti della popolazione sono distribuiti nelle zone industrializzate del sud. 3.1 Lingua e religione Le lingue ufficiali sono l'inglese e il gallese. Idioma appartemente alla famiglia delle lingue celtiche, il gallese è parlato da circa il 20% della popolazione, soprattutto nelle zone rurali del nord e dell'ovest. L'anglicanesimo è stata fino al 1920 la religione ufficiale del Galles, sostituita in seguito dalla Chiesa del Galles. Gran parte della popolazione appartiene alle Chiese protestanti cosiddette “non conformiste”, tra cui quelle metodista, battista, presbiteriana e unitariana. 3.2 Istruzione e cultura Il sistema scolastico del Galles è simile a quello dell'Inghilterra. L'istruzione è obbligatoria e gratuita dai 5 ai 16 anni di età. Nel 1970 l'insegnamento è diventato bilingue e in alcuni distretti rurali l'inglese viene insegnata come seconda lingua. Principale istituto universitario è l'Università del Galles, fondata nel 1893. Tra i