Emopoiesi

Appunto inviato da fusa1991
/5

Note schematiche con elenchi puntati sulla formazione e maturazione di tutti i tipi di cellule del sangue a partire dai loro precursori (4 pagine formato doc)

Emopoiesi

Generalità

  • Gli organi emopoietici si distinguono in mieloidi e linfoidi.
  • Il principale organo mieloide è il midollo osseo, in cui sono prodotti eritrociti, monociti, piastrine
  • Gli organi linfoidi primari sono: timo, midollo osseo
  • Gli organi linfoidi secondari sono: linfonodi, milza e tessuto linfoide associato alle mucose (MALT), rappresentato da imponenti infiltrati linfoidi non capsulati ospitati nella tonaca sottomucosa di tratti dell'apparato digerente e respiratorio
  • Struttura degli organi emopoietici: tessuto reticolare (costituito da cellule reticolari e fibre reticolari) che forma l'impalcatura di sostegno per vasi sanguiferi e cellule ematopoietiche; presenza di macrofagi; componente vascolare rappresentata da una rete capillare che confluisce in un sistema di sinusoidi molto sottili e a lume ampio; presenza di cellule adipose in numero variabile nel tessuto connettivo.
    I diversi microambienti promuovono l'orientamento differenziativi caratteristico di varie linee cellulari
  • Milza: organo dotato di una struttura emo-linfatica.
    Nell'uomo svolge una funzione linfopoietica (espansione di cloni di linfociti B e T in seguito a stimolazione antigenica), nella porzione denominata polpa bianca e una funzione emocateretica (distruzione di elementi figurati del sangue invecchiati come eritrociti e piastrine)