Tessuti connettivi di sostegno

Appunto inviato da icccio
/5

Connettivi di sostegno, cartilagine e tessuto osseo (8 pagine formato doc)

I tessuti connettivi di sostegno sono caratterizzati dall’avere un’abbondante matrice extracellulare dotata di particolare durezza e resistenza e si possono individuare nel tessuto osseo e cartilagineo.
Come di ce la parola stessa, connettivi di sostegno, hanno lo scopo di fornire sostegno meccanico e protezione a organi e apparati. Tessuto cartilagineo La cartilagine è costituita da cellule chiamate condrociti i quali sono circondati da un’abbondante sostanza intercellulare. La sostanza intercellulare è essa stessa formata da fibre e immersa in una matrice amorfa in stato di gel. Due caratteristiche molto importanti della cartilagine sono: I.Escluse le suparfici articolari, il tessuto cartilagineo è sempre rivestito da un connettivo fibroso compatto, disposto ad involucro, che prende il nome di pericondrio.
II.La cartilagine è sprovvista di nervi e vasi sanguigni, perciò i metaboliti come i prodotti di scarto sono trasportati per diffusione che si viene ad avere nella matrice gelificata.