Tessuto muscolare e tessuto nervoso: riassunto

Appunto inviato da snowq33n
/5

Tessuto muscolare e tessuto nervoso: riassunto sui vari tipi di tessuti (8 pagine formato doc)

TESSUTO MUSCOLARE E TESSUTO NERVOSO: RIASSUNTO

Tessuto muscolare. E un tessuto responsabile dei movimenti volontari ed involontari del corpo.

Formato da:
- miocita, ovvero la cellula muscolare in generale,
- sarcolemma, ovvero la membrana cellulare
- sarcoplasma, ovvero il citoplasma
- reticolo sarcoplasmatico ovvero il reticolo endoplasmatico liscio
- sarcosomi, ovvero i mitocondri
E costituito da cellule specializzate nella contrazione grazie alla presenza di 2 proteine actina e miosina che formano miofilamenti.
Si distinguono 3 tipi di tessuti muscolari in base alla funzione, localizzazione e struttura:

Tutto su anatomia

TESSUTO MUSCOLARE RIASSUNTO

1. TESSUTO MUSCOLARE LISCIO
Costituisce: la muscolatura dei visceri e dei vasi sanguigni
E costituito da cellule allungate (MIOCITA) che presentano un solo nucleo ed i miofilamenti sono disposti in fasci longitudinali in modo disordinato (non in miofibrille) sintetizzati dalle cellule muscolari (no fibrociti).
E anche detto involontario in quanto e controllato dal sistema nervoso autonomo (e non da quello centrale).

Lo scorrimento dell’actina sulla miosina provoca un tipo di contrazione lenta ma duratura.
Non presenta il reticolo sarcoplasmatico ma solo il reticolo endoplasmatico.
Sulla membrana cellulare sono presenti delle introflessioni chiamate CAVEOLE che corrispondono ai tubuli T nel muscolo striato. Sulla superficie interna della

Il tessuto nervoso: riassunto

MUSCOLI LISCI E STRIATI

membrana e all’interno del citoplasma si trovano dei CORPI DENSI (corrispondono alla linea Z) con il ruolo di ancoraggio per i miofilamenti.
Il muscolo liscio unitario (visceri) e scarsamente innervato ma le cellule presentano numerose giunzioni gap.
Nel muscolo liscio multiunitario (iride dell’occhio) ogni cellula presenta una terminazione nervosa e quindi si contrae singolarmente. Non sono presenti gap e quindi manca la comunicazione tra le cellule.
La riparazione del muscolo avviene con la formazione di cicatrici connettivali. L’accrescimento avviene per ipertrofia o iperplasia.

Come funziona il cervello umano

TESSUTO NERVOSO ISTOLOGIA

2. TESSUTO MUSCOLARE SCHELETRICO
E costituito da cellule polinucleate chiamate FIBROCELLULE derivate dalla fusione di piu miociti.
Le cellule satelliti sono addossate al sarcolemma della fibrocellula e sono cellule quiescenti che provvedono alla rigenerazione del muscolo scheletrico nel caso del bisogno.
Ogni fibrocellula presenta delle miofibrille poste in maniera allineata longitudinale e delle proteine che legano insieme i filamenti e ne regolano le interazioni:
-filamenti sottili: actina, troponina, tropomiosina
-filamenti spessi: miosina
Ogni fibrocellula e avvolta da una membrana chiamata SARCOLEMMA.
Le fibre muscolari nel muscolo si dispongono tra di loro parallele e sono tenute insieme da tessuto connettivo, dall'esterno all'interno: epimisio, perimisio, endomisio. Queste strutture connettivali si continuano a formare il tendine.
La bandeggiatura chiara e scura visibile nella sezione longitudinale e data dalla disposizione dei due tipi di miofilamenti.
~Banda A: data dai miofilamenti piu spessi posti parallelalente tra di loro e da miofilamenti piu sottili interposti ad essi.
~Banda H: e la zona centrale della banda A ovvero dove non arrivano i miofilamenti piu sottili. Appare piu chiara.
~Linea M: linea trasversale al centro del sarcolemma che comprende un insieme di proteine strutturali.
~Zona pseudoH: zona ai lati della linea M che non presentano i ponti trasversali.
~Banda I: e formata solo da miofilamenti sottili che non intercorrono tra quelli di miosina. E divisa in due semibande divise dalla linea Z.
~Linea Z: segna il limite tra un sarcomero e l’altro.