Sintesi su Italo Calvino

Appunto inviato da michiamocosi
/5

Appunti dettagliati sulla vita di Italo Calvino, sulle opere e sull'attività poetica (2 pagine formato doc)

Sintesi su Italo Calvino - Italo Calvino nasce nel 1923, il padre è un agronomo di origine ligure responsabile di un programma di sperimentazione che si tiene sull'isola americana e che prosegue fino al 1925.
Al rientro in Italia, la famiglia di Calvino prende residenza a San Remo. Lo scrittore si forma secondo un'educazione laica e nel 1941 si iscrive alla facoltà agraria a Torino.

Leggi anche Sintesi della vita e poetica di Calvino

Dopo l'armistizio dell'8 settembre 1943, Calvino partecipa alla resistenza in una brigata comunista.
Subito dopo la guerra, continua la sua collaborazione con vari giornali e comincia a lavorare per la casa editrice Einaudi. 
Nel 1947 si laurea in lettere con una tesi su Conrad e pubblica il suo primo romanzo, "Il sentiero dei nidi di ragno". Nel 1949 pubblica una raccolta di racconti, dal titolo "Ultimo viene il corvo". Nel 1952 esce "Il visconte dimezzato" mentre nel 1957 il romanzo "Il barone rampante". Nel 1959 pubblica il romanzo "Il cavaliere inesistente".

Leggi anche Recensione libro Marcovaldo di Italo Calvino

Nel 1960 i 3 romanzi saranno pubblicati in un'unica raccolta dal titolo "I nostri antenati". Dopo la rivolta in Ungheria nel 1956, Calvino si allontana dal partito comunista. Nel 1963 pubblica una raccolta di favole moderne dal titolo "Marcovaldo ovvero Le stagioni in città" e nello stesso anno il romanzo-breve dal titolo "La giornata di uno scrutatore".