Il ritratto di Dorian Gray: riflessioni

Appunto inviato da malvafosso
/5

alcune riflessioni sul romanzo "Il ritratto di Dorian Gray" di Oscar Wilde (3 pagine formato doc)

Il ritratto di Dorian Gray: riflessioni - Protagonista principale è Dorian Gray, un giovane aristocratico dalla bellezza folgorante.
L’amicizia con l’elegante e raffinato Lord Henry Wotton, conosciuto nello studio di un amico pittore innamorato di Dorian, Basili Hallward, che esprime questa adorazione facendogli ritratti, lo spingono ad apprezzare la cultura e il senso estetico. Basil è un artista, colui che plasma la Bellezza.

Il ritratto di Dorian Gray: riassunto

Rappresenta la coscienza morale di Dorian e, come tale, verrà ucciso dal bel giovane. Lord Henry Wotton è invece il classico edonista, uomo nobile e narcisista.  E’ un osservatore della vita ed amante del piacere e rappresenta invece la cattiva coscienza del protagonista.


Il ritratto di Dorian Gray: trama

Questi personaggi sono qualcosa di più di semplici invenzioni letterarie: essi testimoniano la grave crisi che alla fine dell'Ottocento sta corrodendo, se già non li ha distrutti, gli ideali romantici e positivistici, ideali fondati sull'impegno sociale, sui principi di uguaglianza e di solidarietà e, soprattutto, su una forte e salda coscienza morale.
Dorian impara così a considerare la bellezza come qualcosa di sublime, come il fine ultimo delle cose. Henry Wotton lo incita a godersi la sua giovinezza, a non lasciarsi sfuggire nulla ed a restare sempre alla ricerca di nuove sensazioni.