Neoclassicismo e Foscolo

Appunto inviato da 7psyco6
/5

Neoclassicismo e Preromanticismo. Ugo Foscolo (Alla sera, In morte del fratello Giovanni, A Zacinto, Dei Sepolcri) (2 pagine formato doc)

Neoclassicismo e preromanticismo
Quando si definisce un movimento culturale usiamo delle etichette (illuminismo, classicismo..) ma neoclassicismo e preromanticismo non sono movimenti culturali, bensì tendenze di stile: sono un modo di affrontare problematiche uguali ma in modi differenti.

SVILUPPO E ASPETTI DEL NEOCLASSICISMO (Clicca qui >>)


Lo spirito preromantico è animato da tensione e consapevolezza di un tormento e tutto si traduce in una scrittura nervosa.
Nello spirito preromantico il tormento interiore viene espresso con l’armonia esteriore mettendo comunque in risalto l’agitazione.
La condizione umana è diversa dallo stato i natura

NEOCLASSICISMO E PREROMANTICISMO (Clicca qui >>)


Ugo Foscolo
È un personaggio complesso e tormentato.
Sceglie la via del neoclassicismo ma prima è collocato nel preromanticismo del 700 – 800 xk i temi che affrontano appartengono a questa tendenza distile (amore patria  illusioni sono temi delle lettere di Ortis).
Un esempio di neoclassicismo lo troviamo nel sonetto “Alla Sera”

APPUNTO SU UGO FOSCOLO (Clicca qui >>)


Alla sera
Uno degli aspetti che viene generalmente enunciato per quanto riguarda la poesia è k p qualcosa di originale, proveniente dal cuore. Questo no risponde ai modi in cui scrive la poesia: il poeta ha in testa, coscientemente o meno, una tradizione che poi viene rielaborata.