Preromanticismo e Romanticismo. riassunto

Appunto inviato da xchiarettax
/5

Riassunto di letteratura sul periodo e autori del preromanticismo e romanticismo (5 pagine formato doc)

PREROMANTICISMO E ROMANTICISMO

Il preromanticismo.

Caratteri generali. Negli ultimi decenni del settecento, si diffonde soprattutto in Germania e in Inghilterra una nuova SENSIBILITA’ opposta a quella illuministica razionalistico-sensistica; questa è in contrasto con l’ottimismo dell’illuminismo e nella sua fiducia nella razionalità dell’uomo.
Nuovo atteggiamento = PREROMANTICISMO, come premessa del Romanticismo, un primo affacciarsi di temi e forme di sensibilità nuove:

  • ESALTAZIONE DELL’INDIVIDUALITA’ E DEL SENTIMENTO
  • MALICONICA SOLITUDINE
  • SENSO DOLOROSO DEL VIVERE
  • CONCEZIONE PESSIMISTICA O CONFLITTUALE DELLA REALTA’

Tristezza e inquietudine vengono espressi in visioni notturne, tenebrose, in meditazioni sulla morte.
Nuova visione della NATURA = forza primigenia, arcana, molto vicina al cuore dell’uomo.
Due nuove tematiche:
- SUBLIME
- INFINITO
Che esprimono la forza creatrice dell’individuo dietro la grandiosità della natura, principio supremo dlla realtà che solo il cuore e la poesia intuiscono.

Neoclassicismo, preromanticismo e Foscolo: riassunto

PREROMANTICISMO DEFINIZIONE

LIMITI DELLA DEFINIZIONE DI PREROMANTICISMO
Preromanticismo = linea di tendenza che si sviluppa intrecciandosi con altre. In molti scrittori del settecento si ha un convivere di tradizioni diverse permeate da una sensibilità nuova che provengono soprattutto da Inghilterra e Germania.
Il termine Preromanticismo viene riferito alla nuova corrente che si diffonde alla fine del settecento intorno a certe tematiche: sentimento, meditazione sulla morte, colloquio uomo-natura.
Spirito arcadico e classicista accordo con la realtà, immagini chiuse frutto di una equilibrata accettazione del mondo.
Spirito romantico ansia dell’infinito, esaltarsi del sentimento di fronte all’ignoto… > malinconia = frutto di questa tensione perenne.

PREROMANTICISMO E ROMANTICISMO: DIFFERENZE

Preromanticismo e romanticismo.

La differenza tra queste due tendenze sta nel fatto che i Preromantici non si chiamarono con questo nome, che gli venne dato dai posteri, mentre i romantici formarono gruppi culturali che vollero chiamarsi così. Nuove correnti di sensibilità legate al sentimento si orientarono verso una nuova teoria legata a caratteri esclusivistici quali il rifiuto del classicismo e delle convenzioni letterarie che esso implicava, l’esaltazione delle mitologie e delle tradizioni nazionali ( nordiche).
In Germania questo fu aiutato anche dall’affermarsi di una nuova filosofia, IDEALISMO che venne assunta come giustificazione delle tendenze e degli atteggiamenti romantici. (1798 I scuola romantica in Germania).
Il trionfo del romanticismo si nell’Ottocento anche se nel secolo precedente troviamo già le prime manifestazioni letterarie di questa nuova tendenza.

UN NUOVO MODELLO DI SENSIBILITA’ - MACPHERSON

Nel 1760 James Macpherson pubblicò una facoltà di poesie in prosa ritmica che presentò come una rielaborazione di antichi canti gaelici con il titolo di Poemi di Ossia, attribuiti appunto ad Ossian eroe e bardo di quella stirpe.
Poco dopo una commissione di esperti concluse che egli aveva preso spunto si da frammenti tramandati oralmente ma interponendo composizioni sue, con linguaggio e animo molto lontani dalla tradizione gaelica.