Saba

Appunto inviato da giuliabaldi94
/5

Appunti su Saba (1 pagine formato doc)

Saba e il calcio
Inaugurata da Giacomo Leopardi con la sua canzone A un vincitore nel pallone del novembre 1821, il filone della poesia “sportiva” prosegue con Umberto Saba, che nel 1933 compose le Cinque poesie sul gioco del calcio.
La sua passione per questo sport nacque un giorno in cui casualmente accompagnò la figlia Linuccia allo stadio di Padova. Il Padova giocava per evitare la retrocessione e la coppia tifò per  la squadra di casa partecipando all’esultanza dei tifosi, che scoppiarono in un tripudio di gioia al gol della salvezza.


Accortisi, per via dell’accento triestino, che i due nuovi tifosi non erano padovani, i supporter della squadra di casa regalarono a Linuccia un mazzo di fiori. Saba ricambiò l’omaggio, dedicando loro Tredicesima partita, una delle cinque poesie della raccolta sul calcio, poi confluita nel Canzoniere.

.