La poesia: caratteristiche

Appunto inviato da simoneatzori
/5

significato di sillaba, le figure metriche, l'accento ritmico, emistichio, cesura, enjambement, le rime, le strofe, il sonetto, la canzone, la ballata, ode e tipi di figure retoriche (2 pagine formato )

La poesia: caratteristiche. Il termine poesia deriva da poiein che significa fare e creare e infatti è la creazione di un individuo detto poeta.
La poesia esiste sin dalla notte dei tempi e anticamente aveva valore sacro e perciò veniva utilizzato come strumento che metteva a contato il cielo con la terra.
Nella poesia a differenza degli altri testi ciò che si dice è importante quanto come lo si dice e infatti vi è una forte relazione tra significato e significante.

Leggi anche La struttura di un testo poetico

Caratteri fondamentali della poesia

Metrica: Insieme di convenzioni relative al ritmo e alla struttura dei versi
Ritmo: La successione di suoni accentati e di suoni non accentati
Verso: Deriva da vertere che significa ritornare a capo ed è l’unità di misura fondamentale del testo poetico.

Leggi anche Le figure della poesia in sintesi

Sillaba

La sillaba è l’unità di misura del verso e a seconda del numero di sillabe il verso può essere parisillabo o imparisillabo.



Figure metriche
Le figure metriche sono delle figure che regolano l’incontro delle vocali nel verso:
- Sinalefe : l’ultima lettera di una parola e la prima della parola successiva vengono considerati un'unica sillaba se sono tutte due vocali
- Dialefe : l’ultima lettera di una parola e la prima della parola successiva vengono a se sono tutte due vocali dovrebbero essere considerati un'unica sillaba, ma se la prima è accentata no.

.