Rosso Malpelo: analisi del testo

Appunto inviato da trenty88enry88
/5

Analisi del testo letterario per l'esame di maturità, Rosso Malpelo di Giovanni Verga: biografia dell'autore, fabula, intreccio, personaggi, narratore, ambientazione, lingua, stile del romanzo verista (5 pagine formato doc)

ROSSO MALPELO: ANALISI

Scheda analisi del testo letterario: Rosso Malpelo
• DATI BIBLIOGRAFICI
o Autore Giovanni Verga (1840-1922)
o Titolo novella Rosso Malpelo che fa parte della raccolta di otto novelle Vita nei campi composto tra il 1878 e il 1880 racconta la società rurale)
o Data di pubblicazione 1878 novella il titolo della novella prende origini da un detto popolare siciliano “russu è malu pilu”
o 1887 seconda versione di Rosso Malpelo dove l’impersonalità e molto più accentuata
o Nella novella troviamo l’egoismo economico, il diverso ordine sociale con la discriminazione e la emarginazione dei poveri
o L’autore racconta la società meridionale tradizionale dove le figure emergenti, di “diversi” e di trasgressori vengono puniti.

L'approfondimento su vita e opere di Giovanni Verga

ROSSO MALPELO: ANALISI DEL TESTO SEQUENZE

• FABULA - La novella racconta la storia di un ragazzo che lavora in una cava di sabbia rossa, conosciuto da tutti con il soprannome di Rosso Malpelo, a causa del colore dei suoi capelli per questo particolare viene giudicato da tutti un giovane cattivo e malizioso che viene maltrattato da tutti.
Rosso Malpelo lavora nella stessa cava in cui lavorava il padre Mastro Misciu Bestia, che perse la vita in un incidente nelle cave.

Dopo la morte del padre Rosso conobbe un ragazzo di nome Ranocchio che tenne sotto la sua protezione, in seguito alla scomparsa di Ranocchio Rosso prese la decisione di suicidarsi nella cava.

• INTRECCIO - Formato da nuclei narrativi come: il cambiamento di luogo, salti temporali, ingresso di nuovi personaggi e il cambio di narrazione.

1) VITA SOCIALE DI ROSSO MALPELO (da riga 1 a riga 23)
2) MORTE DI MASTRO MISCIU BESTIA (padre di Malpelo) (da riga 24 a riga 55)
3) SFRUTTAMENTO TOTALE (riga 55)
4) DENUNCIA DELLE RESPONSABILITA’ AL PADRONE E AI COLLEGHI
(da riga 56 a riga 70)
5) LA FILOSOFIA DI ROSSO MALPELO (insegnamenti al Ranocchio) (da riga 71 a riga 109)
6) RUOLO DI CAPRO ESPIATORIO DI ROSSO NELLA MINIERA
(da riga 110 a riga 124)
7) (riga 124)
8) SOGNI IMPOSSIBILI DI ROSSO INCHIODATO NELLA MINIERA
(da riga 125 a riga 145)
9) RITORVAMENTO DEL CADAVERE DI MASTRO MISCIU BESTIA
(da riga 146 a riga 172)
10) ATTACCAMENTO AL PADRONE (da riga 173 a riga 185)
11) FILOSOFIA DI ROSSO MALPELO (parla dell’asino grigio) (da riga 186 a riga 207)
12) STORIE DI MINATORI CHE SI SONO PERSI (riga 207)
13) EPISODIO DELL’EVASO (da riga 208 a riga 220)
14) SCOMPARSA DI ROSSO MALPELO (da riga 221 a riga 241)

Conclusioni: la novella è un intreccio non molto complicato.

Rosso Malpelo: personaggi e commento personale

ROSSO MALPELO: PERSONAGGI

• SISTEMA DEI PERSONAGGI - Nella novella domina la violenza sia fisica sia psicologica contro il protagonista Rosso Malpelo gli oppressi sia nella famiglia e sia nella cava come il Ranocchio o soltanto nella cava come Mastro Misciu Bestia, l’asino e l’evaso.
Gli oppressori di Rosso nella cava sono: i colleghi ( lo sciancato, l’ingeniere e il padrone), mentre in famiglia gli oppressori sono formati dalla madre e dalla sorella.


Tutti questi oppressori sono alleati tra loro contro il protagonista, l’intera novella è incentrata su Rosso Malpelo quindi non esiste un altro protagonista sullo stesso livello di Rosso esiste una gerarchia ben definita.

Rosso Malpelo: commento