Breve sintesi del pensiero e personalità di Ugo Foscolo

Appunto inviato da xmmariana
/5

appunti sul pensiero e sulla personalità di Ugo Foscolo (1 pagine formato doc)

Breve sintesi del pensiero e personalità di Ugo Foscolo - Nella formazione di Foscolo convergono le componenti tipiche della cultura del suo tempo: la tradizione classica, le sollecitazioni preromantiche e l’Illuminismo settecentesco.
La formazione letteraria del giovane poeta segue il modello dei grandi classici latini e greci, oltre a quelli italiani, in particolare Dante e Petrarca.
Tra i moderni, Foscolo guarda con ammirazione al rigore morale e civile di Parini e alla fiera indipendenza, all’ansia di libertà di Alfieri. Al tempo stesso subisce le suggestioni del sentimentalismo di Rousseau e del Werther di Goethe.

LEGGI ANCHE Riassunto sulla vita e opere di Foscolo


In una famosa opera si definì “ricco di vizi e di virtù”; la sua vita fu piena di amori, amava il lusso, aveva una mania di grandezza e tuttavia cercava continuamente, ansiosamente di trovare un equilibrio spirituale, cercando di mettere insieme i suoi ideali di libertà e di giustizia.  Condusse una vita tormentata, in cui un modo preponderante lo ebbe il sentimento piuttosto che la ragione, avendo un forte sentire.

LEGGI ANCHE Tema su Foscolo

Precocemente perde la religiosità e aderisce alle teorie sensistiche e materialistiche.
Secondo questa teoria, la realtà è materia escludendo lo spirito se non come prodotto della materia stessa. Tutto il reale non è che un perpetuo moto di aggregazione di elementi materiali, che poi si disgregano per andare a formare altri corpi. La morte segna l’annullamento totale dell’individuo, veniva vista come il nulla eterno.
Il Foscolo possedeva, inoltre, ideali come la verità, la giustizia, la bellezza, la libertà, la patria; questi ideali sono solo creazioni dello spirito, che il materialismo rinnegava, ma che, nonostante questo, il poeta non poteva fare a meno di possedere.

LEGGI ANCHE Descrizione de I sepolcri di Foscolo