Gli elementi per un'analisi di un testo narrativo

Appunto inviato da danieledelpiano21
/5

breve appunto riguardo l'analisi narrativa e i punti più importanti (3 pagine formato doc)

Gli elementi per un'analisi di un testo narrativo- L'Incipit è il modo in cui comincia un testo narrativo, è molto importante poichè dalle prime righe si può decidere se proseguire o meno la lettura.
Può essere: 
-Descrittivo, quando descrive un personaggio o un luogo;
-Riflessivo, quando vi è una riflessione o un argomentazione;
-Espositivo, quando vi è la spiegazione dell'origine del racconto;
-Narrativo, se narra una vicenda;
-In Medias Res, se vi è un tuffo immediato nella vicenda;
-Anticipazione dei fatti, se vi è una conclusione della storia.

Il Finale è molto importante poichè il lettore durante la lettura si crea delle aspettative; un finale può essere:
-Chiuso, se scioglie tutti i fili della trama, e può consistere in un Lieto Fine, in un Finale Drammatico o in un Finale a Sorpresa;
-Aperto, se rimangono incertezze circa la trama, e molte volte vi è una considerazione personale del narratore o una morale;

Il Personaggio è una figura immaginaria che prende vita tramite i caratteri e le personalità attribuitegli dal narratore. 
Di solito è inserito in un sistema di relazione con gli altri personaggi, questo sistema è chiamato sistema dei personaggi.
I personaggi, nelle fiabe, si dividono in:
-Protagonista, ovvero il personaggio principale;
-Antagonista, personaggio che entra il conflitto con il protagonista;
-Oggetto, ciò che è conteso tra protagonista e antagonista;
-Aiutante, ovvero il personaggio che si schiera con il protagonista o con l'antagonista;
-Destinatore, è il personaggio che propone le prove;
-Destinatario, il personaggio che agisce per ottenere l'oggetto;

Generalmente i personaggi sono divisi tra:
-Principali, ovvero coloro che resta per tutto il racconto e che ha una personalità complessa;
-Secondari, ovvero coloro che compaiono solo in alcuni episodi e la loro personalità è descritta in modo sommario;
-Comparse, coloro che vengono nominati ma non agiscono in prima persona.
.