Figure retoriche e rime

Appunto inviato da eliforever3
/5

le figure retoriche, rime e visione della natura per l'analisi delle poesie (2 pagine formato doc)

Figure retoriche e rime.

Anafora: ripetizione di una parola all inizio delle frasi figure retoriche Anafora: forte parola in vista Antitesi: accostamento di 2 parole di senso opposto (vita-morte) Chiasmo: disporre quattro elementi a x (rotto dagli anni et dal camino stanco) Climax: tipo di enumerazione in cui i termini sono disposti in ordine di intensita espressiva Anastrofe: inversione dell ordine normale di 2 o + termini nella costruzione di una frase Iperbato: tra due parole che dovrebbero stare unite si inserisce 1 o + termini ( l'acque/ cantò fatali)

Leggi anche Movesi il vecchierel canuto e bianco: figure retoriche della poesia di Petrarca

Similitudine: è un paragone che viene istituito tra 2 immagini Metafora: la pelle come il velluto paragone tra 2 realta idealmente lontane ma accomunate da un tratto di significato Iperbole: esprimere un concetto con termini esagerati (affogare in un bicchier d' acqua) Paronomasia : accostamento di parole molto simili (firma-forma; usa-usi)

Leggi anche Solo e pensoso i più deserti campi: figure retoriche della poesia di Petrarca

Allitterazione: ripetizione di uno o + fonemi all'interno o all'inizio di una parola vicina. Ripetizione di suono.
Anagramma: stesse lettere diversa forma (preme- per me) Sinestesia: associazione di due parole relative a sfere sensoriali diverse (suono+colore; positivo+negativo; es: orecchio-guardare) Assonanza: uguaglianza delle vocali del suono finale di 2 parole o di due versi (scaglios-i ed irt-i) Metonimia: astratto x il concreto; una parte il tutto;