Francesco Petrarca e Giovanni Boccaccio

Appunto inviato da elenatimberlake
/5

Brevi riassunti sui poeti Petrarca e Boccaccio (9 pagine formato doc)

Canzoniere tema della memoria
Il rapporto con la donna si costruisce nell’assenza, affidato al potere rievocativo ed elaborativo della memoria
Natura antiromanzesca continua tendenza a tornare sui medesimi punti

Impossibile definire al presente Laura, assume spesso e prende concretezza anche fisica grazie al ricordo
“specializzazione” del linguaggio poetico come_ linguaggio rievocativo controllo positivo della perdita affermazione di ciò che non c’è o di ciò che non c’è +

CHIARE, FRESCHE E DOLCI ACQUE
Scritta tra il 1340 e il 1341
Luoghi
1. accolsero in passato la presenza di Laura 
2. chiede loro di essere sepolto lìse Laura torna e vedendo la tomba prova pietà


paesaggio:
legami con Laura
abbandono confidenziale del poeta
il corrispettivo più adeguato del suo mondo interiore
e Laura, guardati con la prospettiva del ricordo
ricordo del passato, ondeggiamento sentimentale nel presente, presagi di morte: oscillazione costante tra _armonia _malinconica indefinitezza del testo
metrica: 
5 stanze di 13 versi
Versi: 4 endecasillabi 9 settenari
Fronte divisa in 2 piedi e sirma collegata alla fronte della chiave ©
Rime abC abC e sirma cdeeDfF Congedo: schema degli ultimi 3 versi della sirma
.