Novità di Ariosto: appunti

Appunto inviato da annap7604
/5

Ariosto è l'incarnazione più genuina dello spirito del Rinascimento visto come momento di equilibrio e di armonia. Appunti sulla vita di Ariosto, le edizioni dell'Orlando furioso e le sue tematiche e poetica, la stesura, la tradizione del tema cavalleresco fino all'Orlando furioso (3 pagine formato doc)

NOVITA' DI ARIOSTO: APPUNTI

Appunti: novità di Ludovico Ariosto.
Ariosto è l’incarnazione più genuina dello spirito del Rinascimento visto come momento di equilibrio e di armonia
Ariosto è diverso da Dante (dedito alla politi, esiliato) e anche da Tetrarca (intento nella sua interiorità).

Egli ha una  vita comune dedita al mantenimento di se stesso e dei suoi 9 fratelli.
La sua poetica è ben lontana dall’autocelebrazione e riprende la linea laica di Boccaccio.
Egli si distacca dal modello dell’intellettuale-cortigiano (Boiardo), in quanto la posizione di Ariosto è una costante tensione con le condizioni date all’operato dello scrittore.
La scrittura non è più momento supremo nell’attribuzione dei valori ma serve per:
•    AUTODIFESA / ARMA D’ATTACCO (satire);
•    TENTATIVO DI ORDINAMENTO DEI PROCESSI AMBIVALENTI DELLA REALTA’ (Orlando Furioso);

Ludovico Ariosto: vita e pensiero


APPUNTI SU ARIOSTO: LA VITA

La vita.

Ludovico Ariosto nasce a Reggio Emilia nel 1474. Il padre era alle dipendenze di Ercole I.
La sua infanzia è caratterizzata dai continui trasferimenti del padre. Si ferma poi definitivamente a Ferrara dove inizia gli studi giuridici per volontà paterna.
Nel 1494 gli viene permesso di dedicarsi agli studi umanistici, e viene presto accolto alla corte estense.
Nel 1500 muore il padre e come figlio primogenito ha il compito di prendersi cura della famiglia e si fa assumere dal cardinale Ippolito d’Este.
Nel 1509 ha il primo figlio, l’illegittimo Virgilio, avuto da Orsolina, figlio che tuttavia riconoscerà legittimo.
Nel 1515 muore il compagno di Alessandra Benucci e nasce una forte relazione che sfocerà poi ad un matrimonio segreto.
Nel 1516 si ha la prima edizione dell’Orlando Furioso (40 canti).
Nel 1517 si rifiuta di accompagnare Ippolito in Ungheria (Satira I) e ciò li costò la rottura e l’assunzione presso il fratello Alfonso d’Este.
Nel 1522 si ha la terza e ultima edizione dell’ Orlando Furioso, rivista nello stile e con 46 canti.
Nel 1533 muore.

Riassunto opere di Ariosto, in particolare l'Orlando furioso


LUDOVICO ARIOSTO APPUNTI

L’Orlando furioso. L’Orlando furioso ha avuto 3 edizioni.
La III rispetto alle prime due ha una profonda revisione del lessico e dello stile cercando di togliere forme troppo popolari e dialettali perché vuol far un’opera seria: i suoi modelli sono autori toscani quali: Petrarca, Boccaccio, Dante…
Il Furioso diventa la prima opera accessibile non solo al pubblico cortigiano ma anche a quello borghese, data la fortuna popolare del genere cavalleresco inoltre non si rivolge ad un pubblico regionale.
L’Orlando furioso è la continuazione dell’Orlando innamorato di Boiardo.
2 sono le linee fondamentali:
1.    RACCONTO D’ARMI / EPICO (tradizione carolingia), che narra la guerra tra Cristiani comandati da Carlo e i Saraceni giunti ad assedia Parigi.
2.    VICENDE ROMANZESCHE (tradizione bretone es: ”TRISTANO e ISOTTA”), che sono due:
•    L’amore di Orlando per Angelica: PAZZIA;
•    L’amore di Ruggero (capostipite degli Estensi) per Bradamante TEMA ENCOMIASTICO.