Definizioni delle principali figure retoriche

Appunto inviato da micialt
/5

dall'allegoria al climax; dall'eufemismo alla metafora; dall'onomatopea alla sineddoche (3 pagine formato doc)

Definizioni delle principali figure retoriche. Allegoria: figura retorica consistente nell'esprimere un significato astratto con una o più frasi o elementi narrativi di significato letterale diverso Allitterazione: figura retorica che consiste nella ripetizione di una lettera o di una sillaba all'inizio o all'interno di più parole

Leggi anche Figure retoriche: definizioni ed esempi

Anafora: figura retorica che consiste nella ripetizione di una parola o di un gruppo di parole all'inizio di frasi o di versi successivi, allo scopo di enfatizzare l'espressione.

Analogia: figura retorica che accosta immagini diverse, prive di legame logico-razionale, mediante termini solitamente adoperati con un significato diverso Anastrofe: inversione del corretto ordine delle parole nella proposizione.
Anticlimax: successione di parole o frasi in ordine di progressiva attenuazione

Leggi anche Le principali figure retoriche italiane

Antitesi: figura retorica consistente nell'accostamento di termini e concetti di senso opposto all'interno di una stessa frase. Arcaismo: uso di una parola nel suo significato antiquato. Asindeto: figura retorica consiste nella soppressione delle congiunzioni coordinative o disgiuntive (sostituite dai segni di interpunzione) tra più parole di un verso.