Unità d'italia,verismo,verga

Appunto inviato da psycolucy86
/5

parla del contesto storico nel 1861, del verismo italiano e francese, e apputno dettagliato su verga (6 pagine formato doc)

Untitled destra storica (o periodo umbertino) inizia nel 1861 e finisce nel 1878 (se pensiamo che finisce con la morte di vittorio Emanuele) o nel 1876 cade proprio la destra in governo sinistra storica inizia dal 1876 o dal 1878 e finisce nel 1900 in questo periodo sul trono c'è Umberto primo 1900 diventa ministro GIOLITTI, si ha il periodo Giolittiano finisce nel 1922 con la morte di Giolitti nel '22 Benito Mussolini sale al governo in modo quasi legale e democratico, inizia il periodo fascista che dura fino al 1945, cmq solo il 3 gennaio del '25 inizia il fascismo dittatoriale periodo repubblicano Unità d'italia Problemi sociali=brigantaggio Questione romana (1861,1929,1984) Dal punto di vista economico.
Il problema del risanamento del bilancio, risolto dalla destra storica Crisi culturale: il popolo inizia a pensare che il romanticismo li ha traditi! L'italia unita fa schifo, e anche i romantici stessi si sentono in colpa perché loro stessi “predicavano” di morire per un italia unita, invece poi tanti morti per una schifezza! In questo periodo nasce una vera e propria corrente di ribellione giovanile, che è presente anche in francia.
Questo fenomeno in francia viene chiamato BOHEME, che significa vita da zingaro, le persone di questo movimente vengono chiamate BOHEMIEN. In italiano si parla della scapigliatura e degli scapigliati. Questi giovani, attuavano la loro ribellione con l'arte della contestazione, infatti c'è un totale rifiuto dei valori (famiglia, lavoro, morte). Questo fenomeno letterario dura solo 10 anni, anche perché tanti di questi giovani si autodistruggono. Fenomeno del dualismo=angelo&diavolo Voglia di bene, non riesco a raggiungerlo, allora cado negli abissi del male Questi scapigliati scrivono per il gusto di: infastidire i borghesi scandalizzare dal punto di vista religioso in francia dopo il bohemien nasce una corrente filosofica che riprende i presupposti dell'illuminismo cioè ateismo, sensismo e meccanicismo. Questo fenomeno è il realismo. naturalismo Positivismo__realismo Verismo Positivismo: intorno al 1848 in francia e poi in tutta europa si diffonde una corrente di pensiero: il positivismo. I romantici insorgono in tutta europa, chiedono il parlamento, la costituzione e soprattutto che la nazione diventi stato! Queste obbiettivi sulla carta vengono raggiunti ma in realtà non cambia nulla. Il positivismo riprende molto i pensieri dell'illuminismo: ateismo, sensismo e meccanicismo, dunque tutto è materia, perciò provoco solo i fenomeni che mi danno piacere, ed evito quelli che mi danno dolore. Però la natura ha delle leggi, gallileo è il primo a capirlo. Primo di Galileo fare una ricerca significa: prendere un libro, e studiare a memoria le filosofie degli antichi, in particolare ARISTOTELE. Mentre dopo Galileo fare una ricerca significava: fare un ipotesi, eseguire una verifica in laboratorio, e dall'esito enunciare una legge. Dunque il positivismo dice che una volta che conosco le leggi della natura, l