Fedro: biografia, opere e stile

Appunto inviato da noodles
/5

Breve riassunto della vita di Fedro, le favole e lo stile (10 pagine formato doc)

FEDRO: BIOGRAFIA

Vita e opere di Fedro (15 ca.

a.C. – 50 ca. d.C.)
•    Di Fedro si conosce solo il genitivo singolare (Phaedri), quindi il nominativo singolare può essere sia Phaedrus sia Phaeder.
•    Nacque intorno al 15 a.C., sotto il principato di Augusto.
•    Tra il 13 e l’11 a.C., durante la repressione di una rivolta in Tracia, Fedro venne portato a Roma in qualità di schiavo.
•    Per ordine di Augusto, diventò un liberto e si diede all’insegnamento.
•    Seiano, potente ministro di Tiberio, ritenne alcune favole come attacchi personali.
•    In un processo-farsa, Fedro venne condannato e le storie incriminate sparirono.
•    Dopo la morte di Seiano, poté continuare liberamente l’attività di scrittore.
•    Morì intorno al 50 d.C., sotto il regno di Claudio.

Fedro e le favole: riassunto

FEDRO: OPERE E STILE

Opere: Fedro compose cinque libri con rispettivamente trentuno, otto, diciannove, venticinque e dieci favole arrivateci solo in parte.
Stile: Le favole di Fedro sono brevi e la morale è sempre espressa o all’inizio o alla fine.
Frequente è la tendenza a chiamare un personaggio con una qualità fisica (laniger = agnello; auritulus = asino; barbatus = caprone; ecc.).

.