3 versioni di Eutropio

Appunto inviato da turriziani61
/5

3 Versioni di latino di Eutropio (Tarquinio il Superbo, Il Consolato, La dittatura) e breve ricerca sull'autore. (1 pg - formato word) (0 pagine formato doc)

Damiano Turriziani 2°I Damiano Turriziani 2°I Tarquinio il Superbo Eutropio Tarquinio il Superbo, settimo e ultimo re di Roma,i Volsci,popolo che non è lontano dalla città per coloro che vanno verso la Campania,vinse,sottomise la Svessa Pomezia e la città dei Gabii,fece pace con gli Etruschi edificò il tempio a Giove nel Campidoglio.
Dopo,mentre assediava Ardea, citt à posta a 18 miglia dalla città di Roma ,perse il potere. Infatti, poiché suo figlio che si chiamava anche lui Tarquinio,aveva violentato Lucrezia,donna molto nobile e anche pudica,moglie di Collatino e poiché essa si era lamentata dell'oltraggio col marito,col padre e con gli amici si uccise davanti agli occhi di tutti. Per questo motivo Bruto, anche lui parente di Tarquinio , agitò il popolo e tolse il regno a Tarquinio.
Ben presto anche l'esercito,che assediava la città di Ardea agli ordini dello stesso re , lo abbandonò , e venendo il re in città , poiché le porte erano state chiuse fu lasciato fuori e dopo aver governato per 24 anni fuggì con la moglie e i suoi figli. Così a Roma si regnò per mezzo di sette re,243 anni,possedendo fino ad allora Roma, un territorio che raggiungeva a stento fino alla quindicesima pietra miliare. Il Consolato Eutropio Da questo momento i consoli ebbero inizio, due al posto di uno solo, creati a questo scopo, perché se uno avesse voluto essere autoritario l'altro avendo un potere simile , lo tenesse a freno. E si deliberò che non avessero il potere più lungo che annuale perché , per la durata del potere , non diventassero troppo potenti, ma fossero sempre modesti, essi che sapevano sarebbero diventati cittadini privati. Dunque furono espulsi nel primo anno dai re i consoli Ionio Bruto che aveva fatto moltissimo perché Tarquinio fosse scacciato e Tarquinio Collatino, marito di Lucrezia. Ma a Tarquinio Collatino fu tolta la carica. Si era deliberato infatti che non rimanesse nessuno in città che si chiamasse Tarquinio. Perciò, presi tutti i suoi beni si trasferì dalla città e in luogo dello stesso fu nominato console L . Valerio Publicola. La Dittatura Eutropio Nel nono anno dopo la cacciata dei re, avendo raccolto il genero di Tarquinio un grande esercito, per vendicare l'offesa fatta al suocero, una nuova carica fu creata a Roma, che è chiamata dittatura, più importante del consolato. Nello stesso anno fu creato anche il comandante della cavalleria, che obbedisse al dittatore. Inoltre il primo dittatore a Roma fu Tito Larcio, primo comandante della cavalleria Spario Cassio. Eutropio Storiografo latino (IV secolo d.C.) e magister memoriae dell'imperatore d'Oriente Valente.Compose un compendio della storia romana su indirizzo dell'imperatore, il Breviarium ab Urbe Condita, in 10 libri.Lo scritto venne più tardi tradotto da Capitone e Peanio in lingua greca; subì varie elaborazioni e nel Medioevo venne conosciuto come Historia Miscella.