L'agricoltura dei Germani, Cesare

Appunto inviato da lalluccia
/5

Traduzione dal latino del brano di Cesare "L'agricoltura dei Germani". (1 pagina, formato word) (0 pagine formato doc)

L'AGRICOLTURA PRESSO I GERMANI L'AGRICOLTURA PRESSO I GERMANI Da Cesare I Germani non si dedicavano alla coltivazione del campo, e la maggior parte del loro cibo era latte, formaggio, carne.
E le terre non hanno un'estensione precisa o confini popri, ma di anno in anno i magistrati e i consiglieri distribuiscono campi alle tribù e dopo un anno le costringono a cambiare sede. Questo parte da molte cause: affinchè presi da un'assidua consuetudine non scambino l'occupazione della guerra con l'agricoltura, affinchè non cerchino di procurarsi territori più ampi, affinchè i più potenti non cacciassero i più umili dai possedimenti, affinchè non edificassero case più accurate e affinchè vivessero il freddo e il caldo; affinchè non sorga desiderio di ricchezza che produce inganni e discordie; affinchè la plebe viva senza invidia vedendosi tanto ricca quanto i nobili. .