Casi e complementi latini

Appunto inviato da pablos610
/5

Un utile schema riguardante i casi latini e i corrispettivi complementi. Dal doppio nominativo ai modi per esprimere la prep. finale. (1 pagine formato doc)

NOMINATIVO NOMINATIVO DOPPIO NOMINATIVO: con verbi come sembrare apparire o passivi di stimare chiamare eleggere.
Sogg.+verbo+predicativo del soggetto (ex: Cicero consul creatus est / Cicerone fu nominato console) VIDEOR: “sembrare” : doppio nominativo (Haec tibi ridicula videntur / queste cose ti sembrano ridicole : costr. Personale (nominativo con l'infinito)(Tibi stultus esse videor / Tisembra che io sia stupido) : costr. Impersonale (Mihi arduum videtur res gestas / Mi sembra un impresa ardua mettere per iscritto le vicende storiche. GENITIVO verbi impersonali I verbi piget(rincrescere) pudet(vergognarsi)paenitet(pentire)miseret(provare misericordia)tedet(annoiarsi) Vogliono : genitivo del sentimento provato e accusativo di chi prova il sentimento. Genitivo con verbi di stima ( commi auctoritas in his regionibus magni habebatur / L'autorita' di Commio in queste regioni era molto considerata).
Genitivo con Interest e refert : essere nell'interesse di (importare a + genitivo). Esse + genitivo : e' compito di, e' dovere di… Verbi di stima + avverbio (genitivo) tanto magno diventano tanti magni (vedi sopra) Genitivo locativo : stato in luogo DATIVO Dativo di possesso : Est locus unicuique suus / ciascuno ha il suo posto Dativo di agente : Caesari omnia uno tempore erant agenda / Cesare doveva fare contemporaneamente ogni cosa) Dativo di fine Doppio dativo : T.Labienus decimam legionem subsidio nostris misit / Tito Labieno mando' la decima legione in soccorso ai nostri. Con I compsti di sum con verbi che indicano sentimenti ostili o amichevoli (faveo, noceo,invideo) e con verbi che indicano atteggiamenti nei confronti degli altri parco,indulgeo,irascor,studeo,fido,confido,diffido,provideo,consulo,suadeo) con verbi che indicano rapporti di superiorita' o inferiorita' (excello,impero,oboedio,servio) e il verbo NUBO (andare in sposa) HANNO L'OGGETTO IN DATIVO ACCUSATIVO (vedi piget pudet ecc.) con doceo e celo (insegnare e celare/nascondere) si usa sia per l'oggatto sia per la persona a cui si nasconde/insegna qualcosa L'ACCUSATIVO ABLATIVO Di moto a luogo (a+ ablativo) Di allontanamento e separazione Di origine o provenienza D'agente o causa efficente (agente + ab , causa abl. Semplice) Di argomento (con de) Di mancanza o privazione Di privazione (con de) Di materia (con ex) Di paragone Di mezzo Di modo (con cum) Di qualita' Di compagnia e unione (con cum) Di limitazione doctrina graecia nos superabat / la Grecia ci superava in cultura OPUS EST : c'e' bisogno + abl. Della cosa e dativo della persona Verbi che vogliono l'ablativo : ABUNDO,REPLEO,INDIGEO,CAREO…UTOR,FRUOR,FUNGOR,POTIOR,VESCOR…DIGNUS E INDIGNUS + ABL (essere degno/indegno di + abl.). MODI PER ESPRIMERE LA PREP. FINALE - in forma esplicita : ut + congiuntivo (caesar equites praemisit ut loca exploraret) relativa finale (caesar equites praemisit qui loca exploraret) - in forma implicita : ad + gerundivo accusativo (ad loca exploranda) gerundio genitivo se